Anche. Ovvero la zia Giuditta ed il razzismo condominiale.

La prozia Giuditta ha il difetto di essere nata nel momento sbagliato. All’epoca sua le donne potevano solo sposarsi e vegetare in casa, facendo le massaie. Fosse venuta al mondo anche solo una trentina di anni dopo, con il suo decisionismo intransigente e spiccio, di quello che George W. Bush, al confronto, è una mammoletta […]