L’importante è chiamare le cose con il loro nome

Per far digerire a Berlusconi la patrimoniale, dice Vittorio Feltri stamani sul suo editoriale, basterà cambiarle nome. Con analogo ragionamento, per far digerire ai suoi elettori il fatto che, alla fin fine, il Cavaliere dovrà fare una manovra simile a quella dei vecchi governi di centro-sinistra e ridursi a dire, come Padoa Schioppa, che le […]

Dell’innegabile fortuna di non essere la figlia o la nipotina di Vittorio Feltri

Ci sono dei momenti in cui capisci che, in fondo, sei fortunata ad essere nata in certe famiglie. Metti il caso, per esempio, che mi fosse capitato di nascere in quella di Vittorio Feltri. Stamattina, leggendo il suo editoriale, avrei per esempio appreso che, se per caso, a dodici o sedici anni, mi fossi trovata […]

Moralisti senza titolo

Ho sempre pensato che il massimo regalo che può fare un uomo politico al suo paese sia quello di non lasciarsi eredi alle spalle: i delfini sono in genere delle mezze calzette, i figli, quasi sempre, lasciamo stare. La mia idea è stata confermata, stamane, nel leggere la lettera di solidarietà a Vittorio Feltri scritta […]

Obama non è come Silvio

Quel raffinato gentiluomo di Vittorio Feltri oggi, su Libero, ha titolato: Obama è come Silvio, corredando il titolo con la foto qui sopra. Essendo donna, posso aiutare Feltri a capire la piccola differenza che intercorre invece fra i due: se un tizio bello ed affascinante come Obama dà una simile occhiata al fondo schiena di […]