Gli insofferenti

L’insofferenza è fatta così, ad ondate. Prende un po’ tutti nello stesso periodo e non si sa nemmeno perché. A guardar bene non c’è nulla che poi non vada davvero. La vita, come è suo costume, va avanti, con i suoi intoppi che conosciamo bene e abbiamo sempre affrontato. Ma se è arrivata l’ondata dell’insofferenza, […]

La crisi del garibaldino entusiasmo, ovvero i periodi in cui sei in ritirata strategica

Alle volte ti sembra di essere troppo impegnata per vivere e senti il bisogno di fermarti un po’. Ci sono quelle settimane, che poi diventano mesi e poi periodi infiniti, in cui non hai tempo, mai. Perché non si accavallano gli impegni, ché quelli, diciamolo, noi donne ormai li gestiamo come un tetris: questa cosa […]

Nobiltà sulla battigia

Le due donne sono madre e figlia. Arrivano al mare ogni pomeriggio con l’eleganza con cui le signore del primo Novecento scendevano in spiaggia: la figlia con un tubino semplice e una gran borsa di paglia, la madre con uno chemisier blu, il cappello bianco a tesa larga, ed al collo il foulard di Hermés […]

Gli spelucchini di pioppo (racconto per allergici)

Gli spelucchini di pioppo, mannaggia a loro. Arrivano, all’improvviso, portati dal vento, ed è subito tutto un etciù etciù. Entrano, di soppiatto, dappertutto. Come ti volti, sono lì. Sono un turbine bianchiccio che avvolge ogni cosa, e a ogni soffio di brezza si rinfocola e si riprende, sicché a fine giornata sei tutta uno spelucchino, […]

Come veneto a primavera

Ripubblico oggi l’articolo apparso ieri, che WordPress pare si sia “mangiato” stanotte, facendolo scomparire. Oppure era un hacker della Lega che non vuole si sappia che noi Veneti passiamo il tempo cazzeggiando al bar, non so.  C’è il sole. Ti stupisce sempre il Veneto, quando c’è il sole. Per quella luce che piove dal cielo […]

Le cose di cui non abbiamo bisogno

Questo pomeriggio sono uscita a fare una passeggiata e mi sono comprata un piumino. No, non pensate ad uno di quelli fichissimi che poi finiscono nelle inchieste di report. Era un piumino che manco è piumino davvero, imbottito probabilmente con la plastica che avanza dai pacchi, e costava manco 30 euro. Però l’ho visto lì […]

Il Gatto Eterno di Facoltà

Capita. Nella vita capita un po’ di tutto, alle volte, anche che ti chiedano un giorno di andare a farti intervistare alla Radio di Ca’ Foscari, la tua università. Non c’è nulla che ti aiuti a misurare il tempo passato quanto tornare di botto, un pomeriggio, nei luoghi che ti hanno visto studente. E’ una […]

Il fascino di vivere di corsa: di gazzelle che corrono e fasi meditative

Affannata. Per una pigra come me, la sensazione è in parte nuova. Di solito io sono quella che cerca di vivere piano, di non sovrapporre gli impegni l’uno all’altro, di ritagliarsi il tempo per non fare nulla. Ho passato anni a sprezzare un po’ chi viveva di corsa, fra un appuntamento e l’altro: li ho […]

L’amico separato, ovvero lagnoman

Una lagna. Un eterno piagnisteo. Praticamente la versione moderna di Giobbe, ma senza nemmeno avere il fascino di essere un Patriarca scelto da Dio. Da quando si è separato Fabio è insopportabile. Intendiamoci, Giulia ed io, con il nostro spirito da crocerossine che corrono in aiuto agli amici in difficoltà, lo abbiamo ampiamente sopportato. Per […]

Briciole di eroismo

Ci sono lotte silenziose e tenaci, portate avanti ogni giorno, con determinazione assoluta, da eroine improvvisate, che non mollano, non si arrendono, non cedono all’ineluttabilità del destino nonostante i loro sforzi sembrino vani, e il mondo non li riconosca, non li apprezzi, in qualche modo persino li dileggi. E’ nostro dovere di persone civili, uomini […]

L’influenza e la primavera

C’è qualcosa di profondamente ingiusto e sbagliato nel prendersi l’influenza mentre fuori arriva la primavera. Ti senti fuori fase, non per la febbre e i microbi, ma proprio come se avessi sbagliato il ritmo. Come chi batte le mani fuori tempo quando suonano una canzone. Là fuori c’è il sole ed il primo caldo, e […]

Come Il sole all’improvviso (ovvero: sei una donna se…)

Quando il sole finalmente ha fatto capolino dal grigiore delle nuvole, dopo giorni e giorni di cupa pioggia costante, la bidella ed io in sala professori l’abbiamo guardato rapite, come si guarda un dono tante volte sperato e ormai neppure più atteso, come si guarda qualcosa che riconosci a stento, un miracolo. Siamo state lì […]

Piove

Piove. Non su nostri volti silvani o sulle favole belle. Piove sui cortili grigi, piove sulle foglie fraciche, ammollate in pozzanghere fangose, piove sui cespugli radi al margine delle camionabili, sui nani dei giardini, sugli scivoli abbandonati dei parchi giochi, sulle borse della spesa in plastica ecologica troppo sottile, sugli svincoli autostradali con i fanali […]

Il livello di incompetenza

Secondo una nota legge della sociologia, ogni individuo fa carriera e continua a venire promosso finché non raggiunge il suo livello di incompetenza. Arriva cioè a quel livello in cui lo mettono ad occuparsi di una cosa che fa malissimo o non sa proprio fare. A quel punto la sua carriera si ferma e lui […]