Difficili trasgressioni

Il ragazzo arriva all’imbarcadero con aria incazzosa, e si guarda in giro come a dire “Embe’?” Ha i capelli raccolti sopra al capo, in un grumo di treccine rasta, la maglietta strappata; i pantaloncini quasi cadono di cavallo, le braccia sono blu per l’inchiostro dei tatuaggi, che disegnano ragnatele tribali e, al naso, porta un […]

Chiamatemi Ismaele

«Ismaeeeele! Ismaeeeeele!» La donna è sul bagnasciuga, i piedi a mollo, il culone a stento trattenuto da un paio di brachette stretch pensate per una modella anoressica e visibilmente in imbarazzo a trovarsi invece a ricoprire il sedere di una corpulenta matrona veneziana. Si fa schermo con la mano e incrocia lo sguardo al largo, […]