Educazione sessuale marina

Siamo pur sempre nella terra del Baffo. Te lo ricordi in spiaggia, dove una madre serenamente abbandonata su una sdraio ogni tanto ammolla una occhiata distratta ai due pupetti quattrenni, che giocano con secchiello e paletta e, sul bagnasciuga, guardano i granchiolini. «Mamma, mamma! Varda, ‘sti gransi cosa che li fa! Li xè uno sora de […]

Quel gran genio del Calderoli (piccolo blues del Veneto indipendente o quasi)

Quei gran geni dei Leghisti hanno abolito col decreto “taglianorme” di Calderoli l’annessione del Veneto all’Italia. Peccato che con lo stesso decreto abbiano però tolto la giurisdizione al Comune di Venezia sul Canal Grande. Quindi, genti venete, sappiatelo: tecnicamente siamo indipedenti, e possiamo quindi fare quel che ci pare sul nostro territorio. Tranne che andare […]

Gerani, moschetti, Fascisti, bisnonne e pubbliche letture di Galatea

A Venezia, al centro Metri Cubi in campo S.Polo, sabato 27 Novembre, a partire dalle 19.00 ci sarà un reading musicato dal titolo Resistenza a motore. Parteciperanno i ragazzi che gestiscono il blog Schegge di Liberazione e i ragazzi che gestiscono il blog di Spinoza. Fra quelli che leggeranno i loro racconti, ci sarò anche […]

Carriere stroncate. Ovvero di quella volta che potevo diventare la musa di Tinto Brass e invece niente

I primi due mesi all’Università li passai avendo sempre accanto Lorenza. Non che fossimo proprio amiche, ma eravamo tutte e due matricole, venivamo da Spinola e frequentavamo gli stessi corsi; per cui, alla fine, in bus e durante le lezioni ci trovavamo sedute vicine, e ci spostavamo da una sede all’altra in coppia. Lorenza era […]

Vatti a fidare di chi guardava Bombolo

Il Ministro Bondi, stavolta, le ha cantate chiare. Il prossimo anno i giurati alla Mostra del Cinema di Venezia li vuole scegliere lui, personalmente. Ce l’ha con tutti, ma in particolare con il presidente della Giuria di quest’anno, il regista Quentin Tarantino, che è, parole di Bondi, “espressione di una cultura elitaria, relativista e snobistica“. […]

Cronache lidensi 2: il vaporetto

Il vaporetto per il Lido rigurgita di gente. Potrebbe essere usato per illustrare il concetto di lotta per la sopravvivenza, o preso ad ispirazione per le tavole di un nuovo inferno da Bosch. Saltellando e sgomitando riesco a montarci su, nonostante la calca, prima che il pontoniere chiuda l’imbarco. Salire, però, è solo il primo […]

I Dioscuri del vaporetto

Quando arriva il vaporetto, per un attimo mi domando se per caso viene dritto dritto dal paradiso. No, non per il vaporetto in sé, che è la solita barca di Caronte, piena di veneziani con i carrellini, turisti con valigie a ruote, tutti che si accalcano per montare e smontare falcidiandosi in reciproca allegria le […]

Il manager e Venezia

Il Manager, all’imbarcadero del vaporetto, ha un’espressione basita. La giacca, la cravatta, le scarpe lucide, gli occhiali da sole fighetti, il capello medio lungo che sfiora appena il colletto della camicia su misura lo fanno subito sgamare come uno di quei manager che si muovono solo ed esclusivamente con una macchina sotto al culo; uno […]

Venezia digitale. Galatea fa l’inviata wifi nella nuova rete di Venezia!

Com’è cominciata nemmeno me lo ricordo. Fatto sta che mi ha chiamato Mad da Ibridamenti: “Il 3 Luglio aprono il wifi sul Canal Grande e ci hanno invitato dal Comune, vieni?” Cioè, ti pare che io, che di mio son curiosa come scimmia, non vado? E infatti, il 3 Luglio, cioè ieri, sfidando un caldo […]

La vita alta.

Homage ad Arbasino Il Maestro, come dice Conte, è nell’anima. Ma ciò non gli impedisce, di tanto in tanto, con capricciosa saltuarietà, di manifestarsi anche qui e là, ovunque. Il Maestro – almeno, questa è l’impressione che ne ho dacché lo conosco – è tendenzialmente onnipresente, o per lo meno ubiquo. Vive dappertutto; per la […]

Lo yachtman

Lo yacht si staglia, bianco e lucente, di fronte a S.Marco. È enorme. Ha ponti, controponti, cabine, salottino in vista e pista d’atterraggio per elicotteri. La sola scialuppa, appesa alla fiancata, è grande quanto mezzo vaporetto. L’equipaggio ha divise linde. Si affanna a lucidare la prua, con lunghi scopettoni. Lui è affacciato fuori dall’oblò della […]

La città di pulcinella

Ai Leghisti gli verrebbe uno stranguglione, eppure è così. Se si cerca un autore che è rimasto tanto affascinato dalla figura di Pulcinella da dedicargli un intero ciclo di disegni che ne raccontano “vita e opere” non bisogna andare a bazzicare i bassi napoletani o la corte partenopea, ma venire qui, nel nostro bel “nordico” […]

Vestivamo alla marinara.

I soldati sono arrivati a Padova, e anche a Verona. A Venezia no, l’esercito non si vede, pare che il sindaco Cacciari non sia stato entusiasta delle proposta di averlo in Laguna. Non se ne abbia a male La Russa, non è una pregiudiziale antipatia nei confronti dell’Esercito da parte di un sindaco “comunista”, ma […]