Trump ed Epicuro

La grandezza del pensiero degli antichi Greci si misura col fatto che Epicuro aveva già capito che l’Universo è un cumulo di atomi che si incrociano a caso creando collisioni senza alcun senso e logica. E tutto questo senza nemmeno sapere che un giorno avrebbero eletto presidente degli USA Donald Trump.  Annunci

Lauren Bacall, la regina di Hollywood

  Io me la voglio ricordare così: bellissima, di quella bellezza che hanno solo le regine, la gonna lunga eppure sensuale, la sigaretta fra le dita, lo sguardo obliquo a fissare non tanto il suo interlocutore, ma qualcosa che è sempre un po’ più in là. Io me la voglio ricordare così, Laureen Bacall, quella […]

Coerenza diplomatica

Hillary Clinton loda l’Italia, che ha mantenuto ottimi rapporti con gli USA sotto tutte le amministrazioni, sia con Clinton,  sian Bush che con Obama. Seguendo l’inalterabile linea “Venga Franza, venga Spagna, basta che se magna!” L’America vuole dare la caccia ad Assange come a Bin Laden. Può stare quindi tranquillo.

i segreti di wikileaks

In realtà i documenti di wikileaks non parlano affatto male dell’Italia. Ogni volta che ne viene fatto il nome, al massimo, accanto c’è scritto: “Ahahahaha!” Nei dossier segreti di wikileaks i diplomatici americani raccontavano dei festini sfrenati del presidente Berlusconi. Il segreto, quindi, consiste nel fatto che nelle ambasciate americane alla mattina si compra Repubblica. […]

Era meglio ammazzarli da piccoli.

Il nuovo promettente leader della Destra americana si chiama Jonathan Krohn e ha dodici anni. Ha estasiato le platee conservatrici esponendo un semplice programma in quattro punti: difesa della Costituzione, difesa della vita, intervento dello Stato ridotto al minimo e responsabilità personale. Ovviamente appoggerà anche la pena di morte. Soprattutto per chi gli frega gli […]

Se Berlusconi non va da Obama….

La notizia che Silvio Berlusconi non si recherà alla cerimonia di insediamento di Barak Obama ha suscitato viva preoccupazione nella comunità internazionale. C’è rischio che a tavola non ci sia nessuno a raccontare barzellette sporche. Oscure le cause del forfait berlusconiano. Si sussurra però che sia un problema di immagine: nonostante le prove con numerosi […]

La vittoria è una questione geografica

Ha vinto Obama. L’onda d’urto dell’entusiasmo è già arrivata in Italia. Si sente, si sente davvero che anche qui da noi, ora, le cose possono cambiare. Sarà sufficiente organizzarsi perché le nostre prossime elezioni si tengano negli USA.  

Joe l’idraulico ha un futuro alla Casa Bianca

Joe non si chiama Joe. Joe l’idraulico non fa l’idraulico. Joe l’idraulico di Toledo, non si chiama Joe, non fa l’idraulico, non è di Toledo. Ora che hanno scoperto quante balle raccontava, i Repubblicani sono in crisi. Non capiscono come mai non l’avessero già assunto nello staff di Bush.

Cristo, il primo broker

In America, a seguito del crollo finanziario, si sono svuotate le scrivanie delle banche, ma, in compenso, pare si siano riempite le chiese: broker ambosessi, dopo aver riempito lo scatolone con le quattro matite e le due foto dei figli sorridenti che tenevano sul tavolo, prima di passare all’agenzia di collocamento per cercare un nuovo […]