Lezioni di corteggiamento per Salvini

Salvini, abbi pazienza. Se non riesci proprio a non pensare a lei e a quello che le vorresti fare, al punto che ti porti dietro sul palco di un comizio una bambola gonfiabile a cui hai dato il suo nome, non so, secondo me devi cambiare tattica. Non è che puoi rompere l’anima ad un […]

Traduzioni alcoliche

I tre tizi sono seduti al tavolino dell’osteria fighetta, con l’aria da uomini di mondo vissuti. Di quelli che, per dire, oltre a Spinola hanno visto anche Mestre Centro. Il capobranco riconosciuto dal trio è un cinquantenne brizzolato frangialunga, l’abbronzatura da diga di Jesolo che vuol far passare per conquistata in un atollo delle Maldive, […]

Uomini, siate donne! Una riflessione sul femminicidio e sugli uomini che ammazzano le donne

Cari uomini che ammazzate la vostra (ex) donna, voi avete un problema. Non è un problema di salute mentale, perché non credo che voi tecnicamente siate “pazzi”. Non credo nemmeno che siate “malati”, o “deboli”, o “confusi”, o “passionali”. No, voi secondo me avete un grosso, enorme problema. Che non siete donne. Mi spiego meglio, […]

Le chiacchiere fra amiche

Le chiacchiere fra amiche sono quella cosa che necessita di due amiche e, se capita, di una qualche bevanda calda o fredda, a seconda della stagione. Ma anche se non c’è la bevanda, e manco il bar o la casa dove consumarla, perché stai in chat e l’amica è a chilometri di distanza o dall’altra […]

Seduzione in vaporetto

Il vaporetto è un piccolo cosmo e i tre gruppi sono i suoi piccoli sistemi solari. Vicino alla prua ci sono loro, i due ragazzi giovani e carucci, impegnati in strettissimi conversari. Sono educati e sussurrano con seria e compassata eleganza. Hanno jeans sobri ma inequivocabilmente di marca, magliette senza firma che proprio per questo […]

Ida Magli, il problema delle donne che non sanno insegnare la cultura e la tv che fa didattica al posto delle femmine

Un giorno qualcuno dovrà fare uno studio serio sull’impatto della televisione in Italia. Cominciando, mi viene da dire, non dal volgo, da sempre accusato di essere schiavo della De Filippi di turno, ma dagli intellettuali. A leggere certi loro scritti, sembra infatti che siano del tutto ed ancora schiavi dell’immaginario televisivo: non perché adorano la […]

Cassandra, ovvero perché le donne intelligenti sono sempre fuori posto

Cassandra, tesoro mio, parliamone. No, davvero, è necessario. Non puoi continuare a così. Sono ormai più di duemila anni: quando è troppo, è troppo. Persino dopo morta, resti lì piangente in un angolo, come se fosse colpa tua. Come se avessi sbagliato qualcosa o non avessi fatto abbastanza. No, rimettiamo le cose nella giusta prospettiva. […]

Rosy Bindi, Berlusconi e La bellezza di Brad Pitt

Comincio a pensare che noi donne dovremmo smetterla, ogni volta che un Veronesi o un Berlusconi si permettono di dare della “cicciona” a una povera blogger truccatrice come Clio Make Up o dell’uomo a Rosy Bindi, di tentare di spiegare che non è educato e non è politicamente corretto offendere così una donna, basandosi su […]

Sottomessa un caspita

Non avendo nessuna vocazione a sottomettermi, per nessun motivo, perché mi sono sempre pensata come un essere umano che ha tutto il diritto di vivere la sua vita e non solo come una pietra su cui fondare una famiglia, ho scoperto con raccapriccio che non potrò mai sperare di maritarmi con un Mario Adinolfi. Che […]

Ex che fanno una brutta fine

Giulia sorbe il caffè gettando uno sguardo annoiato sul bar: “Hai visto i risultati delle elezioni?” Chiede. “Sì. – faccio io – ma non ho voglia di commentare.” “Manco io, tranquilla. Sai invece chi era intervistato ieri in tv, a commentarle? *******, te lo ricordi? Non ci sei uscita per un periodo assieme?” “Sì, secoli […]

I neo papà discriminati da Renzi

Ho un problema tecnico con il bonus di Renzi promesso alle neo mamme. Che non sta nel fatto che è l’ennesima promessa, e nemmeno che 80 euro al mese per un bebè sono una goccia nel mare. È che non capisco perché il bonus lo ha promesso solo alle neo mamme. Mi risultava che i […]

Il karma e il parcheggio in pizzeria

Ciao, idiota con il maglioncino annodato sulle spalle che hai bloccato con la tua macchinetta tirata a lucido fighetta e scicchettosa la mia povera scassata utilitaria sgrausa nel parcheggio della pizzeria, e quando ti ho fatto chiamare per spostarla, perché mi si stavano pure freddando le pizze per colpa tua, mi hai guardato con aria […]

Fenomenologia della donna davanti all’armadio: la sidrome da oddio non ho niente da mettermi!

Lo so, non lo capite mai. Voi uomini, intendo. E’ qualcosa al di fuori della vostra portata, un po’ come per noi donne comprendere perché diavolo, quando siete persi in macchina in mezzo ad una landa sperduta senza alcuna idea di dove andare, non potete semplicemente chiedere indicazioni a qualcuno. Ecco, per voi uomini vale, […]

Le donne che lavorano e la madre dei cretini

E’ inutile, succede sempre. Non appena su FB (ma anche al bar, solo che su Facebook è più evidente) si posta qualcosa sulla condizione della donna e sul problema delle carriere al femminile, arriva sempre il tizio che commenta dicendo che il mondo va male e le famiglie si sfasciano perché le donne non stanno […]

L’utilità del colpo di fulmine

E’ il grande classico dell’amore. Quello che, dicono, se non lo hai mai provato ti sei perso tutto il divertimento. Chilometri di inchiostro e vagonate di romanzi rosa che si basano su di lui: il colpo di fulmine. L’apoteosi del sentimento, perché non si spiega e non si programma: capita. La base di tutte le […]

Lo Scajola innamorato

Comunque ora si spiega tutto. Tutta quella incomprensibile distrazione su cui noi, che abbiamo un cuore di pietra, abbiamo ferocemente ironizzato. Quell’intronamento che lo ha spinto ad innervosirsi con Biagi, reo di essere un “rompicoglioni” che lo disturbava con richieste pressanti di una scorta, lagnandosi di essere in pericolo di vita, mentre lui aveva ben […]

Didone, per esempio: è qua.

E’ uscito. Ha la sua bella copertina elegante, con una testina di dea greca di profilo, ed il titolo in arancione. E’ uscito, è lì, in tutto lo splendore del cartaceo, così chi è vecchia maniera può godere il famoso odore dei fogli, e soppesarlo in mano. E’ lì, è il mio libro: Didone, per esempio.  […]