L’uomo di Baratti

C’è una tomba misteriosa, a Populonia. Quando gli archeologi, l’anno scorso, l’hanno scoperta per caso, dopo una mareggiata, vi hanno trovato dentro lo scheletro di un uomo le cui caviglie erano avvinte in ceppi. L’Uomo di Baratti, così lo hanno chiamato dal nome del Golfo in cui era stato sepolto, è ora al centro di […]

Lo storytelling e l’arte di raccontare l’antico

Domani parto e vado a Ravenna, alla prima conferenza italiana dell’AIPH, associazione italiana di Public History, per spiegare, assieme a tutti gli altri soci di Archeostorie, il nostro modo di raccontare l’antico. Quello che adesso viene detto appunto storytelling sui beni culturali. Ora, quando ho cominciato a scrivere questo blog, da cui poi è partito […]

Morte a Roma. Commodo, il Thriller per le vacanze

Le cose belle nella vita sono fare quello che non hai mai fatto prima. Quindi su Archeostorie mi sono divertita a scrivere un racconto sulla congiura che sconvolse Roma del 192 d.C. Ci sono imperatore alcolizzato a pazzo per i giochi del circo (Commodo, figlio di Marco Aurelio, quello de Il Gladiatore, per capirci), la sua […]

Chanel va bene una app? Storia di una mostra su Coco Chanel e di una visitatrice delusa dalla tecnologia e da uno storytelling bislacco

Quando ho sentito che a Ca’ Pesaro c’era una mostra dedicata a Coco Chanel, ho subito organizzato un gruppetto di amiche per andarla a vedere. Coco Chanel, “Mademoiselle”, è una di quelle icone senza tempo che ogni donna venera nel segreto del suo cuore: il tubino nero, lo Chanel n.5 sono due colonne fondamentali non […]