E’ internet la causa dell’Ignoranza. Per non parlare della stampa a caratteri mobili.

Il blog il Nuovo Mondo di Galatea è fortunosamente entrato in possesso di un manoscritto del monaco Allo da Milk (1540-1614). Lo abbiamo tradotto e pubblicato per offrire un serio contributo all’attuale dibattito di Scalfari/Eco su internet che è causa dell’ignoranza. Il tempo della Bestia è giunto, i segnali dell’Apocalisse si vedono ovunque: il mondo […]

Il giornalismo nostrano e le opinioni che non devono essere influenzate dai fatti

Ricapitolando: secondo quanto man mano emerge dalle Procure coinvolte nell’inchiesta di Brindisi, l’attentatore responsabile dell’esplosione alla Scuola Morvillo Falcone sarebbe un Italiano sui 50 anni, e il gesto non sarebbe legato in alcun modo alla criminalità organizzata né al terrorismo internazionale, cosa che del resto le modalità anomale dell’attentato avevano fatto sospettare fin da subito. […]

L’ospite Ghino: Minetti, intesa Nicole

Assediata da fotografi e giornalisti in Consiglio Regionale lombardo, l’intestataria di alcuni appartamenti in zona San Raffaele  è sbottata, nervosa: “Non potete approfittarvi del fatto che oggi io sia venuta a lavorare!” Raramente ho udito una frase più efficace: tanto nel fotografare la grettezza di chi l’ha pronunciata, quanto nel farmi temere che la foto […]

Le notizie e le verifiche: piccole riflessioni su come una blogger possa essere citata da Repubblica e rimanere molto perplessa

“Caspita, guarda che sei citata sul Repubblica!” Mail, sms di amici, trillini in chat: per un attimo ho capito cosa deve voler dire la fama. Che cosa era successo? Che in un articolo Marco Filoni, curatore delle rubrica “Bar web” sul Venerdì di Repubblica, aveva citato un mio post di qualche giorno prima, in cui […]

Il futuro dell’editoria (piccolo blues di una vecchia cronista di campagna)

Avevo ventidue anni quando misi piede per la prima volta nella redazione di un giornale. Non avevo mai scritto un articolo prima, nemmeno per un foglio parrocchiale o il ciclostile di quartiere, ma, per quelle botte di fortuna che capitano a volte, il padre di un mio amico che lavorava al giornale e aveva letto […]

Smentita preventiva (Siamo una nazione troppo avanti)

“Qualunque dichiarazione gli venga attribuita stasera dai resoconti delle agenzie di stampa o domani dagli articoli dei quotidiani, sarà perciò falsa, frutto di pura fantasia, e come tale smentita“.” Chissà che s’è lasciato scappare Berlusconi. Forse che negli ultimi anni sono stati al Governo loro.

Internet, il branco, il villaggio e l’utilità della fantesca globale

Stamattina, sulla Stampa, è apparso un bell’articolo di Ethan Zuckerman, traduttore e attivista della rete di Voci Globali. È un pezzo denso, di cui mi ha colpito però la riflessione riguardante l’apertura e la “chiusura” della rete. Posto che internet è ormai aperta a tutti, dice Zuckerman, e quindi tramite i social network persone di […]

Sconcerto e stupore

Il funzionario ONU Frank La Rue ha invitato il Governo italiano a rivedere il DDL sulle intercettazioni perché minerebbe le libertà di stampa e di opinione. Il Ministro degli Esteri Frattini si è detto “spiazzato e sconcertato”. Non sospettava che esistessero ancora, in Italia. Grazie a Chamberlain per l’ispirazione

Il giornalista poliedrico

Il Direttore era molto soddisfatto del nuovo acquisto in Redazione. Per averlo, si era proprio impuntato. “Può scrivere di tutto. È un giornalista poliedrico!” In effetti, non appena furono pubblicati i suoi primi pezzi, in Redazione su questo concordarono tutti: era un giornalista poliedrico. Sapeva scrivere su qualsiasi argomento. Cazzate. È un racconto di fantasia, […]

Il web e l’informazione di qualità: se un articolo è gratuito, non vale niente?

“Se un oggetto è gratuito, non vale niente, diceva mio padre.” E ancora “In rete – gratis – ci si informa. Sul giornale – a pagamento – si conosce e si approfondisce.” Queste due affermazioni, fatte ieri da Carlo de Benedetti, editore del gruppo Repubblica, meritano sicuramente una attenta esegesi. Non perché siano clamorosamente nuove […]

Bruno Vespa e il libraio obiettore

Eh già, insomma, è ora di finirla, e poi quando uno ha ragione, ha ragione. Con tutto che il Giornale è il Giornale, Berlusconi è Berlusconi e financo Bruno Vespa è Bruno Vespa, bisogna proprio sottoscrivere parola per parola, che caspita, l’articolo di stamattina, in cui la solerte redazione del quotidiano si scaglia contro una […]

Internet, Riotta e il giornalismo “serio” che si fa pagare

Non vorrei che ‘sto blog diventasse una Riotteide, ma ieri sera non me lo potevo proprio perdere, dalla Gruber, il puntatone con il Gianni, Zoro e Nicholas Negroponte, perché si doveva discutere di internet e di “libertà delle rete”. Oddio, intitolare così un programma di mezz’ora è come sperare di riuscire a leggere tutto l’elenco […]

La malinconia del blog: perché sulla rete in Italia c’è il soffitto di cristallo?

Però, in fondo, sotto sotto, lì, proprio lì, in quell’angolino oscuro dell’anima in cui si infrattano le cose che non ti vuoi confessare, un po’ ci speravamo tutti. Che il blog fosse la nostra personale versione aggiornata della favola di Cenerentola, voglio dire. Non nel senso che avremmo trovato il principe Azzurro o a principessa […]

Realtà alternative

Berlusconi: “In Italia l’informazione racconta tutto il contrario della realtà” La Canalis e Clooney, per esempio, non stanno davvero insieme. Boffo è uno sciupafemmine. Azz, ma allora anche Silvio guarda Voyager! (Lo sapevo, io, che se le cose vanno male è perché Prodi è ancora Presidente del Consiglio!) Il Premier giustamente furioso: non sopporta concorrenti […]

Giù le mani da Topolino!

  Prima si lamenta del marito sulla Repubblica. Poi annuncia il divorzio tramite un’intervista a mezzo Stampa. Ora Franceschini la invita a cena dalle pagine del Corriere. C’è bisogno di una moratoria che fermi il dilagare di Veronica Lario. Almeno, prometta di tenersi lontana da Topolino.