La gnagnera

La gnagnera è la gnagnera, non si può definire. E’ come il suo nome, senza capo né coda, s’accozza di lettere e ricomincia daccapo, s’avvita. La gnagnera non è malinconia, perché è più molesta: la malinconia ha un animo delicato e sottile, la gnagnera è dispettosa come un mulo: scalcia, morde, non ti lascia in […]

Piccolo dizionario per analfabeti sentimentali: Passione

Aderisco all’idea di Giovanna Cosenza. E parliamo di “passione”, va’! Monica è sul divano, con la sua espressione corrucciata e la bocca a broncio. Sbuffa. Il moroso storico, Pietro, è in viaggio per lavoro da una settimana, e lei si sente sola ed annoiata. Così chatta e messaggia con Antonio, e poi con Enzo, e […]

Meglio sole che male accompagnate?

Pare che il dibattito più infuocato dell’estate, al Corrierone, non riguardi affatto le escort del Premier, i pellegrinaggi di espiazione a S. Giovanni Rotondo, i soldi per il Nord o per il Sud, la missione in Afganistan, o l’essere di Destra o di Sinistra, ma il matrimonio e il perché tante quarantenni belle, intelligenti, realizzate […]

Anche il buonismo ha i suoi limiti.

Quando Sabrina entra nella pasticceria, di ritorno dalle vacanze a Miami, è sorridente e abbronzata. Non che sia un novità, lei lo è sempre. Ha denti enormi che ogni tanto biancheggiano in un riso da squalo. Si guarda in giro valutando con rapida occhiata gli avventori: anche questo un suo vezzo per capire se sono […]

Galateo amoroso

Annalisa guarda l’acqua e i suoi occhi sono dello stesso colore della laguna. Cioè dovrebbero essere azzurri, ma in realtà hanno una sfumatura malinconicamente fangosa, perché la laguna è acqua, sì, ma con la sabbia che s’intorbida e si muove di sotto, e gli occhi di Annalisa, oggi, sono uguali: dovrebbero essere limpidi, ma qualcosa, […]