Berlusconi, Santoro e la politica dei vecchietti al bar

Non venite qua a cercare una recensione, un parere o un riassunto dell’epico scontro Berlusconi Santoro (con il cameo di Travaglio) tenutosi ieri sera. Non lo posso dare perché non ne ho visto un solo fotogramma. Non solo perché tutti e tre i personaggi mi stanno passabilmente antipatici, e mi hanno sempre innervosito, ma perché […]

Dell’inutilità della cacciata di Santoro

Di tutta la vicenda Santoro quello che più mi colpisce è la sua assoluta inutilità. Possono dirmi di lui tutto quello che vogliono: che è fazioso, spesso antipatico, aggressivo, sbilanciato, ok. Resta però il fatto che la gente se lo guarda. Tutte le settimane, da anni. Se lo guardano anche quelli che poi magari non […]

Testa di Chicco

Getterò nello sconforto tutti i commentatori destrorsi che arrivano sul blog convinti di essere entrati in un collettivo maoista degli anni ’70, ma confesso che non guardo di solito Annozero. Santoro non mi ha mai particolarmente entusiasmato, non lo seguo fin dai tempi di Samarcanda e il suo modo di fare informazione non mi esalta: troppo […]

L’ipotesi peggiore

Che poi tu te lo ricordi benissimo, quel rap degli Articolo 31, intitolato 2030. Quello in cui per descrivere un futuro apocalittico dicevano: “Di anni ne ho sessanta, e Ambra è il primo presidente donna.” Te lo ricordi, e ti viene in mente, mannaggia, adesso che la senti parlare, Ambra, da Santoro, ed in mezzo […]

Messe cantate

Ieri sera, saltabeccando da un canale all’altro, ho beccato un onorevole leghista, di cui ho scordato fortunatamente il nome e ancor più fortunatamente la faccia, che spiegava al volgo il perché del bailamme su Vauro. “Stavolta – ha detto con voce chioccia – Vauro doveva essere allontanato perché ha preso una stecca!” Preso una stecca. […]