Fattori, e i quadri che parlano dell’Italietta

Dunque, io ve la vorrei anche spiegare, la mostra di Fattori a Padova. Ma c’è un problema: io non capisco niente di arte. Quando mi mettono davanti ad un quadro, quelli bravi sanno spiegarti che la pennellata è così, e lo spazio viene scandito dalle linee e la prospettiva è in un certo modo. Io […]

La Crimea, il gas, Cavour e il Risorgimento

Uno dei motivi per cui Europei in genere e noi Italiani in particolare non possiamo dire granché alla Russia per l’invasione della Crimea è che la Russia ci fornisce il gas, e se chiude i rubinetti rischiamo di morire di freddo. È una fortuna che ai tempi di Cavour ci fossero le stufe a legno […]

Grazie, Camillo. I 150 anni d’Italia e il Conte di Cavour

A me è sempre stato simpatico. Così, a pelle. Per i personaggi storici succede come per le persone reali: ci sono quelle che le incroci, magari non ti dicono neppure una parola, eppure sai che non le vorrai vedere più. E ci sono quelli che appena li conosci dici: «Ecco, questo sì!». E per me […]

Dal letame nascono i fior. Il concerto di Capodanno, Radetzky e il problema del politicamente corretto

Vi prego, il valzer politicamente corretto no! Non ci volevo credere, perché a me La Stampa piace, perché di solito è un giornale pacato e dignitoso, il che, di questi tempi, avercene. Quindi, quando stamattina sono capitata su questo articolo di Sandro Cappelletto, me lo sono riletto due volte: pensavo ad uno scherzo. Invece, dopo […]

Cultura unitaria

E’ interessante notare come l’unico vero momento entrato a far parte nell’immaginario delle folle e dei politici presenti alla parata del 2 Giugno di quest’anno sia stata la crocerossina bona. Invece di affannarci a celebrare le memorie di Garibaldi e del Risorgimento, sarebbe ora di concentrarci su ciò che veramente è la salda base del […]

Porta Pio

Le Guardie Svizzere hanno una bella uniforme. Non gliel’ha disegnata Michelangelo, come vuole la leggenda, però è bella davvero. Tutta colorata, a spicchi, con quel giallo carico carico e quel meraviglioso blu. Un piacere per gli occhi. Poi son tutti ragazzoni alti e biondi, portano l’alabarda, hanno in testa quell’elmo rinascimentale che pare uscito da […]