Fakenews, ovvero il Supremo Tribunale Anti Bufale del Popolo Sovrano (atto unico)

  Palazzo di Giustizia, enorme aula in penombra, appena appena rischiarata da finestroni che fanno entrare luce livida; al centro, ampio tavolo dietro al quale ci sono due uomini che stanno consultando incartamenti per buttare giù un ordine del giorno. Il Presidente si schiarisce la voce e inizia con tono solenne ma cantilenante. «Bene, cominciamo. […]

I peggiori commentatori su Internet. Catalogo dei tipi in rete che non vorresti incontrare mai. E invece commentano sempre.

Nel mare magno di internet, in tanti anni ho ormai raccolto una casistica precisa di commentatori di post e di status. Visto che è Agosto e si ha poco da fare sotto l’ombrellone, eccone una breve carrellata dei più frequenti. È un post in progress, che può tranquillamente essere aggiornato con nuove categorie. Il Monotematico: […]

Copia e incolla non condividere! Le regole per evitare le bufale sul web

Resto sempre stupita del fatto che periodicamente su Facebook milioni di persone caschino nel tranello del “copia incolla non condividere”. I post arrivano ad ondate. Spesso sono abbastanza scemi, come inviti a dimostrare di leggere i post degli amici per evitare di essere da loro disamicati (“Se sei mio amico copia e incolla questo status […]

Internet, le pornostar e la professionalità dei giornalisti quando raccontano il web

«Internet sta all’informazione come una pornostar sta alla verginità.» Queste parole le ha dette Giuseppe de Tomaso, direttore della Gazzetta del Mezzogiorno. Non quindi l’ultimo galoppino di redazione, né un pensionato al bar, ma il Direttore di un giornale (cartaceo) diffuso e lettissimo in una larga fetta di paese. Per chi come me su “internet” […]

L’unica legge davvero necessaria per il problema dell’odio sul web

Dopo aver sentito proposte per giorni, mesi ed anni, sono giunta alla conclusione che è davvero necessaria una legge sul problema dell’odio sul web e dell’anonimato in rete. Una che stabilisca che non può proporre leggi sul web chi del web non capisce nulla. E per chiarire meglio leggetevi questo.

I vip, gli insulti su Twitter, i troll e la gente comune che non è anonima

Caro Enrico Mentana, in questi due giorni ho letto tutto il baillame causato dalla sua polemica sul web, e siccome sul web ci sto da una vita, pressappoco dall’età in cui Lei frequentava i convegni dei Giovani Socialisti o litigava con Pippo Baudo perché non passava la linea al Suo Tg, sono rimasta piuttosto perplessa. […]

Bot e bimbominkia

Visto che, quando vai a sfruculiare certe “comunità” di internet con all’interno alte percentuali di idioti fanatici, rischi di ritrovarti blog, pagina facebook, timeline di Twitter  e mail piene di insulti e minacce, direi che il problema vero non sono i followers bot, ma i followers bimbominkia reali. (Ciao, Catepol, massima solidarietà, ovviamente!)

Grillo, Anonymous e la grande confusione sotto il cielo

Quindi Anonymous attacca il sito di Beppe Grillo, poi Grillo dice che non è Anonynous che l’ha attaccato e chiede alla rete di dirgli chi sia l’Anonynous anonimo che l’ha attaccato fingendosi Anonymous, il che però presuppone che Grillo sappia chi è il vero Anonymus, il quale però è un movimento basato sul fatto che […]

L’effetto Bocca: le morti eccellenti e le opinioni preconfezionate in rete e fuori

Morendo, Giorgio Bocca ha scatenato qualcosa di inaspettato: uomo avvezzo alle polemiche da vivo, forse non si sarebbe immaginato di finirci in mezzo facendo l’unica cosa che a tutti prima o poi capita senza colpa alcuna: andarsene. Ma tant’è: la sua scomparsa ha messo in moto un meccanismo che ha trasceso in qualche modo il […]

Twittando e Retwittando: Twitter e l’italico carattere nazionale

Prima era un veloce Social Network di impostazione molto anglosassone, buono per scambiarsi informazioni in tempo reale su fatti che stavano accadendo, tipo le rivoluzioni, o seguire in diretta i retroscena delle star straniere, confessate da loro stesse. Poi su Twitter sono arrivati i vip nostrani, che han cominciato a scambiarsi replay fra loro e […]

Il blogger come individuo: per una valutazione dei blog come fonti di informazione

Questa mattina, sul Fatto, Dino Amenduni ha scritto un interessante articolo su comunicazione politica e Social Network che consiglio a tutti di leggere, perché parla, una volta tanto, non solo di “politica” ma di come la comunicazione politica negli ultimi tempi in Italia stia cambiando grazie alla rete, e di come possa cambiare ancora di […]

Lo strano caso del precario anticasta

Al momento in cui scrivo questo post questa pagina di Facebook conta più di 200mila fan. E’ stata aperta, si legge nelle informazioni, da un sedicente “precario”, ossia un portaborse, il quale, licenziato dopo quindici anni di onorato servizio, dice di aver deciso di svelare “tutti i segreti della Casta”. Di segreti, in realtà, ce […]

Il Titanic

Guarda incredulo il monitor, l’amico, mentre scorrono le immagini: un video di Brunetta che insulta i precari, gridandogli: «Siete la parte peggiore di questo paese!» e poi quello di Stracquadanio, il quale sostiente che il web è fatto esclusivamente di dipendenti pubblici infingardi, che finiscono di lavorare alle due di pomeriggio e per il resto del […]

Riflessi di web: l’autore parziale e l’autore condiviso. Riflessioni sparse sulla logica delle citazioni nei Social Network

  Vabbe’, una dice: dovunque scrivo sono sempre io. Che posti un tweet di 140 caratteri su Twitter, o apra un feed su Friendfeed, o uno status di due righe su Facebook, uplodi una foto su Flickr, o scriva un post articolato sul blog. Ma al di là che io sia sempre l’autore che scrive, […]