Funerali e scontri di civiltà

Quindi, ricapitolando: se un cattolico muore e vuole un funerale cattolico, ok, va bene. Se un protestante vuole un funerale protestante, è logico. Se un musulmano vuole un funerale musulmano, non ci sono problemi. Persino se un buddista vuole un funerale buddista, nessuno ha niente da dire. Ma se due genitori decidono che la figlia […]

Storia di un povero Cristo (a Padova)

Salve, cari amici, mi presento: sono un povero Cristo. Nel senso non generico, ma proprio di Cristo Gesù, confidenzialmente detto Il Crocifisso, per quella cosa che sono morto così, in croce, più di 2000 anni fa, in Palestina. Non era mica una bella cosa, crepare così, vi assicuro. Era una pena immensa, feroce, tanto che […]

Il cristianesimo in metri quadri

Dalle ultime vicende appare chiaro che l’evoluzione del cristianesimo è anche un questione di metri quadri: è una religione cominciata con un fondatore che da morto si è dovuto far seppellire in un buco di tomba presa a prestito, ed attualmente tenuta in piedi da cardinali che abitano in appartamenti di 700metri quadrati.

Cronache dell’ospedale: presepi e Madonne

L’ospedale è quello a più alta concentrazione di Presepi dell’universo. Ad ogni angolo che giri, in ogni anfratto di corridoio c’è una natività in agguato. Ogni reparto ha fatto il suo presepio e c’è stato pure un concorso interno per decretare quello migliore. E’ passata l’Epifania ma nessuno accenna a sbaraccarli: forse presidieranno il territorio […]

I Valori e le prediche

Il prete che predica dall’altar maggiore è proprio molto convinto. L’unico, peraltro, nella chiesa, dove la sposa guarda fisso nel vuoto, valutando se le decorazioni floreali sono venute proprio della giusta nuance che le aveva promesso il fioraio, lo sposo ha una espressione intontita, come se non si rendesse ben conto di cosa ci stia […]

Santità obbligatoria

Se io fossi cattolica, voterei la legge che consente l’eutanasia. Sarei favorevole al divorzio breve, all’equiparazione delle convivenze al matrimonio, e, anzi, sarei entusiasta se fosse possibile sposarsi per i gay e adottare per i sigle. E poi vorrei una legge per l’aborto ancora meno restrittiva, e le pillole, del giorno prima dopo e durante, […]

Arcore’s night: qua ci vuole l’esorcista

Padre Gabriele Amorth (sono sempre curiosa di sapere se si tratta di un nome d’arte, ma pare di no), esorcista ufficiale della Santa Sede già famoso per aver tuonato contro Harry Potter, ha una spiegazione tutta sua per i festini di Arcore: se il Premier si abbandona ai bunga bunga con minorenni non bisogna avvertire […]

La Signora Pina e il diritto di replica

  Luogo: il tinello di casa Pattaro. Personaggi: la Signora Pina, il marito Gino.   “Uhmmm, che buona la cioccolata! Ne mangerei a quintali!” “Come hai detto, Pina?” “Gino, ma che, sei sordo? Ho detto: che buona la cioccolata!” “E perché?” “Be’, perché mi piace la cioccolata…” “E allora? Non ti rendi conto che così […]

La strana famiglia di Sacconi e Giovanardi

Certo che è strano. No, ma è proprio strano strano forte. Perché io mi guardo in giro, fra gli amici, a scuola, nella cerchia dei parenti più o meno stretti, negli autobus, nei parchi, per strada. E ciò che vedo è una miriade di famiglie, in cui magari c’è un genitore solo, o in cui […]

La famiglia cattolica

La famiglia. Eh, la famiglia, la famiglia cattolica, bisogna difenderla. Come dicono i Vescovi, è l’unico luogo dove si educa davvero, e dove si passano alle nuove generazioni i valori importanti per la società. Ci vuole coraggio a fare una famiglia, una famiglia cattolica, perché bisogna mettere in conto che dopo vengon i figli, e […]

La signora Pina e i turisti dell’orrore

Scena: Il tinello di casa Pattaro Protagonisti: La signora Pina; don Ercisio, parroco in visita, che sta leggendo un giornale in cui si parla dei pullman di turisti che vanno a visitare la casa di Sara Scazzi Don Ercisio: “Guarda, Pina, cosa vuoi che ti dica! Io in questa gente qua ci vedo i segni […]

Frattini va alla crociata contro gli Atei

La cattiva notizia è che un Ministro dello Stato Italiano invita Cristiani, Ebrei e Musulmani a formare una sorta di “Santa Alleanza” monoteista per sconfiggere l’ateismo e il relativismo, che sono il vero cancro del mondo e vanno quindi estirpati dalla società. La buona notizia, almeno per i relativisti atei, è che il Ministro che […]