Lettera molto seria di una professoressa al Ministro Profumo

Siccome il ministro Profumo ha deciso, pare, di aumentare le ore di docenza in classe per noi insegnanti, a costo zero, gli ho scritto una lettera in cui spiego, per filo e per segno, che cosa ne penso di questa geniale trovata per migliorare l’efficienza della scuola. Non mi risponderà mai, ma almeno mi sono […]

La migliore idea della giornata (il tè, Sallusti e il Ministro Profumo)

Torni a casa da scuola, e per primo leggi Sallusti che si lamenta, perché la sua condanna per aver diffamato un magistrato, pensa un po’, è stata emessa da un giudice, quindi da un altro magistrato, e per ciò stesso, secondo lui, è sospetta. Ti fermi, rifletti un po’ sull’affermazione, e ti viene spontaneo chiederti, […]

Il giornalismo nostrano e le opinioni che non devono essere influenzate dai fatti

Ricapitolando: secondo quanto man mano emerge dalle Procure coinvolte nell’inchiesta di Brindisi, l’attentatore responsabile dell’esplosione alla Scuola Morvillo Falcone sarebbe un Italiano sui 50 anni, e il gesto non sarebbe legato in alcun modo alla criminalità organizzata né al terrorismo internazionale, cosa che del resto le modalità anomale dell’attentato avevano fatto sospettare fin da subito. […]