I poveri non ci votano, signora mia. Anatomia della sconfitta PD in un flash.

Ieri sera dalla Gruber un tizio, di cui onestamente non ricordo il nome ma era presentato come uno degli amici e compagni più cari di Matteo Renzi, quello a cui il Matteo telefona nei momenti più bui per avere conforto e consiglio, diceva che i risultati del referendum andavano letti bene, perché in fondo, scorporando […]

Per chi votiamo, domani?

«E domani per chi votiamo?» La domanda cade così, come un meteorite che improvviso sfreccia nell’atmosfera e si schianta sul pianeta, cogliendo di sorpresa i dinosauri. E Nino, che è lì e se la vede arrivare addosso, ha proprio la faccia del dinosauro stranito, messo di fronte di colpo all’evidenza della sua imminente estinzione. Sapeva […]

La provincia al seggio

Siamo in provincia. Lo vedi perché qui, pare strano, ma le elezioni sono ancora elezioni. Lo vedi perché la gente la mattina della elezioni si veste per andare al seggio. E, se è donna, si trucca e si parrucca. Lo vedi perché al seggio ci sono ancora le distinzioni di classe, tanto che ti domandi […]

Nino e le macerie (del PD e non solo)

«Ti devo parlare…» «Mi devono parlare tutti…» E’ in sezione, Nino, con il telefonino che trilla e davanti a sé, sul vecchio tavolaccio che fa da scrivania, pile di carte, giornali ammucchiati, pacchi di delibere scatafasciate ovunque: il normale caos della sezione PD di Spinola, un ex negozio-semiscantinato ammuffito e derelitto, con le sedie recuperate […]

Blogpolitik

In tutto questo immenso disastro in cui siamo, per fortuna che c’è Laura Puppato. Perché la parlamentare piddina una soluzione pratica ed efficiente dalla crisi istituzional-finanziaria-politico-economica che ci attanaglia l’ha trovata: basta fondare un blog assieme a quelli del Movimento 5 stelle. E a questo punto, da vecchia blogger, dovrei chiudere il post con una […]

Un dubbio sulle Primarie

Sono andata a votare alle Primarie. Non c’era coda. Non c’era nessuno che volesse votare al secondo turno senza essersi già registrato al primo. Non c’erano Renziani e Bersaniani che si accapigliavano. Non c’era nessuno che invocasse l’intervento dei saggi di partito o lamentasse offese alla democrazia. Non c’erano contestazioni, né gente respinta perché mancavano […]

Autodifesa del cittadino

Mentre i Piddini si mazzolano per le future primarie, il PDL si spatascia come un pomodoro schiacciato, Di Pietro viene mollato dai suoi, Grillo sfanculato dai neoeletti, i Leghisti tentano disperatamente di tenersi a galla, l’UDC tiene botta solo perché non conta nulla, i moderati si sfrangiano, il Grande Centro si riduce ad un patetico […]

Cose che ti salvano dal doversi preoccupare delle primarie del Pd

Poi capita che a scuola vieni coinvolta in un turbine di riunioni, consigli di classe, incontri con neuropsichiatri infantili, campagne per le elezioni del a consiglio di Istituto, aggiornamenti vari. E così, impegnata a correr dietro a mille cose, finisce che arrivi a casa, alla sera, dai un’occhiata stanca al telegiornale, e ti rendi conto […]

Problemi politici che non riesci a capire

  Perché, per esempio, nonostante avesse in pratica vinto da solo la guerra per tigna personale e salvato l’Europa dal Nazifascismo, gli inglesi non han fatto una piega quando Winston Churchill si è ritirato in pensione a dipingere acquerelli ospite sui panfili di Onassis; e invece noi qua si debba discutere per giorni e giorni […]

Il caldo, i piani segreti di Berlusconi, gli stracci che volano e le battaglie fra Renzi, Espresso e Pd

Ieri, nel caldo africano di Scipione, non avendo di meglio da fare mi sono divertita come una pazza a seguire l’ultima polemica politico-giornalistico-twittarola italica, scatenatasi fra web e carta stampata come quel temporale estivo di cui tutti sentiamo la mancanza e che ahinoi non arriva. L’Espresso ha pubblicato infatti un documento, definito “segreto”, stilato dai […]