Grillo, la politica e l’one man show

Adesso che è lì, solo, a meditare dopo aver deciso che è stanco e si ritira, a me Beppe Grillo fa un po’ di tenerezza. Ha passato gli ultimi anni a gridare vaffanculi alla politica, ai politicanti di mestiere, ad inondare di insulti i partiti e quei vecchi dinosauri d’apparato che allignavano per anni nelle […]

Come ti trollo Grillo

Se sei un Capo dello Stato più che novantenne costretto a rimanere al tuo posto anche se avresti voluto andare in pensione perché i politici di tutti i partiti sono così rincretiniti che non sono stati in grado di mettersi d’accordo per trovarti uno straccio di successore, manco comprandolo su e-Bay, e ti trovi a […]

Il candidato Gigetto e il paradosso del Quirinale

Immaginiamo la scena, si fosse trattato di una qualsiasi altra cosa: “Ciao, complimenti, siamo il Partito X e abbiamo deciso di candidarti al posto di Primario di Cardiochirurgia nel reparto ospedaliero più importante d’Italia!” “Eh??? Cosa??? Ma che cazzo dite? Io sono Gigetto, il meccanico!” “Certo, lo sappiamo: Luigi Ratapagnetta, detto Gino, titolare dell’officina Riparotuttoadiecieuri. […]

Beppe Grillo e il problema del Non-partito

Mi fa un po’ di tenerezza vedere campeggiare sul sito di Beppe Grillo, in home, l’immagine qui sopra. Mi fa tenerezza perché, sebbene non abbia mai avuto particolare simpatia per Beppe Grillo e per questo strano ambaradan da lui messo in piedi e pressappoco gestito (assieme alla Casaleggio), quella scritta è la prova che alla […]

I dolori del giovane Piddì.

Sono stata cattiva. Direi di più, qualche volta, onestamente, perfida. A rileggere i post dedicati al PD nelle ultime settimane, mi rendo conto che a quel povero partito ho sparato addosso come manco fanno più dall’altra parte. A gironzolare per gli altri blog, e a sentir l’aria che tira nella carta stampata, però, c’è da […]

La massa fa massa. Risposta ad un amico sulla democrazia e la crisi dei partiti

Pasquale è un amico e un amico di un amico, che ho conosciuto tramite uno strano giro che passa dalla vita reale e arriva al web. Al contrario di me, Pasquale è un intellettuale di mestiere, cioè uno di quelli che scrivono saggi e libri, e non cazzeggiano solamente, come la sottoscritta, sui blog. In […]