Circe, invece. Storia di una donna che non era un ciclone.

Circe, ammettiamolo una volta buona: tu sei una che ha capito tutto. Sì, certo, hai una brutta fama, figlia mia. «E’ una Circe, è una Circe!» dicono quelli che ti vogliono criticare, e si fermano per farlo a qualche dettaglio di contorno, tipo il fatto che trasformavi gli uomini in maiali. Che poi, anche senza […]

Omero e la carta igienica: riflessione su come decadono le civiltà. 

La storia è di quelle che fanno sorridere. Nelle discariche di Ossirinco, che pullulano di scarti di antichi papiri, ne è stato trovato uno che riporta qualche verso di Omero e relative chiose antiche. Quello che è curioso è che il papiro in questione, prima di essere buttato via, era stato usato come carta igienica. […]

Perché maltrattate il povero Omero così?

Spiegatemi, perché da sola non ci arrivo. Avete un poema, vecchiotto, ok, ma che funziona da una cosa tipo 2000 e passa anni, ha una trama perfetta, un orologino di colpi di scena e di personaggi che si intersecano fra loro come un balletto sincronizzato. E siccome decidete di farne una riduzione televisiva, invece di […]

Quello che ha scritto l’Iliade: Baricco

Stamattina, fra i tanti post che si auguravano la nomina di Baricco a ministro della cultura, uno motivava la scelta dicendo che Baricco è un fine intellettuale, autore di libri come Seta e Iliade. E lì ho capito perché sto governo Renzi non riesco proprio a digerirlo. Sono vecchia, vecchia, vecchia. Ancora ferma ad un […]

Tutti figli di Troia

No, che andate a pensare. Si parla ovviamente della città. Quella dell’Iliade. Quella della guerra, del cavallo, e dei Greci che alla fine le fanno la festa. E finita lì, uno pensa. Perché, da che mondo è mondo, così le cose, al mondo appunto, funzionano: che i vincitori vincono, e ai vinti resta proprio niente, […]