Chi è in costume e chi no

Nel marasma della stazione di Venezia, in uno degli ultimi giorni di carnevale, tra capannelli di gheishe in kimono, supereroi assortiti, damine del ‘700, castellane del medioevo e frotte di altre donne del passato assortite, cavalieri, turchi con turbante e mustacchi, giannizzeri, sceicchi bianchi, pagliacci con capelli dai colori improbabili, una famigliola travestita da segnali […]

Aggiornamento complotti in corso

Dunque, ricapitolando: c’è stato un complotto nazionale e non dei giornali per far cadere Berlusconi. Poi c’è stato il solito complotto dei giudici, non so per cosa ma c’è. Poi c’è stato un complotto dei banchieri internazionali spalleggiati dall’Europa e con Napolitano complice per mettere al Governo una setta di massoni tecnocrati tutti laureati prima […]

Roma e i cattivi complotti del Nord

Stanotte ho sognato che una setta di perfidi Nordici (possibilmente con la cappa da druido addosso, da non confondere con la cappa da massone di Guzzanti) si riuniva in una delle sale degli ex ministeri di Monza, doverosamente coperte di vischio alle pareti, e qua decideva di vendicarsi di Roma ladrona, inviando tormente di neve […]

Piove governo escort

Berlusconi promette: “Per il Veneto, aiuti sostanziosi ed immediati.” Le belle ragazze diciottenni le ospita subito tutte a casa sua. Federalismo applicato: per rinforzare gli argini dei fiumi in piena a Padova, si potrebbero usare i sacchetti di monnezza di Napoli. Pensate la sfiga di Bertolaso: va in pensione proprio adesso che di fango per […]

Maestri unici e ministri da bocciare. Bossi e la Gelmini che va salvata per il federalismo.

Se non fosse che poi, in mezzo al delirio, ci ritroviamo noi insegnanti – l’altro giorno, al primo collegio docenti, si tentavano sottobanco esegesi della circolare ministeriale, del tipo: “Ma qui ha scritto che passa alla classe successiva solo se ha sei in tutte le materie, quindi se ha cinque nella mia, che faccio? Lo […]

Milena, i problemi della scuola in Italia e i corsi di aggiornamento per i docenti del Sud

Milena è la mia migliore amica, ma questo, una volta tanto, non conta. Quello che conta è che è una splendida insegnante di Italiano, Storia e Geografia. Ha lavorato per anni in Veneto, finché, per motivi di cuore, è emigrata ancora più a nord, in Trentino, spostandosi in un ameno paesetto di montagna, di quelli […]