Il manager e Venezia

Il Manager, all’imbarcadero del vaporetto, ha un’espressione basita. La giacca, la cravatta, le scarpe lucide, gli occhiali da sole fighetti, il capello medio lungo che sfiora appena il colletto della camicia su misura lo fanno subito sgamare come uno di quei manager che si muovono solo ed esclusivamente con una macchina sotto al culo; uno […]

Musei ed hamburger

Bondi è un uomo dalle mille risorse, anche se tutti pensano che ne abbia una sola, l’ adorazione per Silvio. Invece no. E così, da ministro dei Beni culturali, ha tirato fuori una pensata geniale, mettendo a capo della neonata “Direzione Generale per i Musei, le Gallerie e la Valorizzazione” un manager sessantaduenne (cioè, per […]