Gente che blasta la gente. L’inutile cattiveria italiana

Avvertenza: Questo post ha un argomento da vecchia zia, e un tono da vecchia zia. Del resto ho l’età per essere una vecchia zia, per cui stacce. Ho come il sospetto che al mondo sia morta la gentilezza. Non che avesse mai avuto una gran vita, eh. In tutte le epoche, la gentilezza è sopravvissuta […]

Il karma e il parcheggio in pizzeria

Ciao, idiota con il maglioncino annodato sulle spalle che hai bloccato con la tua macchinetta tirata a lucido fighetta e scicchettosa la mia povera scassata utilitaria sgrausa nel parcheggio della pizzeria, e quando ti ho fatto chiamare per spostarla, perché mi si stavano pure freddando le pizze per colpa tua, mi hai guardato con aria […]

Scoperte grilline

Nel caldo di Ferragosto Beppe Grillo ha fatto una fenomenale scoperta: Mentre parli devi continuamente e seriamente valutare se ogni parola che stai per pronunciare può urtare la sensibilità di qualcuno: un gruppo religioso, un’istituzione, una comunità, un’inclinazione sessuale, un’infermità, un popolo. Eh sì, Beppe. Si chiama educazione.

Il nome di Pierfrancesco

«Pierfrancesco, vieni qua!» «Pierfrancesco, stai fermo!» «Pierfrancesco, non correre!» «Pierfrancesco, vieni da mamma!» Pierfrancesco è un settenne che, dall’inizio della stagione balneare, ruzzola ovunque zampettando sugli asciugamani dei vicini, lanciando sabbia addosso ai passanti, scavando buche come una talpa in calore. Lo conosciamo tutti, sulla spiaggia, dove è temuto come una piaga biblica, e conosciamo […]

La privacy

“Sai, amore, io non li capisco proprio questi che su Facebook mettono la loro vita in piazza, e raccontano tutto quello che fanno… cioè, così, possono leggerlo tutti, chiunque passa, anche gli sconosciuti… io proprio non li capisco. Che bisogno morboso hanno di far sapere agli altri tutti questi particolari? No, dai, ma è una […]

Non chiamatelo troll

Chi tiene un blog prima o dopo deve fare i conti con lui: il commentatore rompiballe. Molto spesso nei blog viene definito “troll”; a dire il vero, è lui per primo che si considera o si dice tale, persino con una punta di orgoglio. Il troll, nel gergo della rete, è un individuo che decide […]