Mauro e la Questione Maschile: ovvero chi è causa del suo mal, pianga se stesso.

La sua prima morosa era una tizia simpatica come un attacco di diarrea. La seconda, pure peggio: assomigliava ad un acuto spasmo di colite. La terza una intellettuale che citava Barthes su qualsiasi cosa, ivi compresa la disposizione delle salviette al fast food. La quarta una passiva aggressiva da manuale: non appena la conversazione deviava […]