Solidarietà a Sallusti (ovvero noi blogger non siamo così cattive)

Comunque, ecco, volevo dire a Sallusti che io solidarizzo molto con lui, per questa cosa che lo vogliono mettere in galera per un commento diffamatorio che è apparso sul sito del suo giornale, e di cui lo ritengono responsabile penalmente. Solidarizzo tanto perché è anche il mio terrore di povera blogger, quello di ritrovarmi condannata […]

Sconcerto e stupore

Il funzionario ONU Frank La Rue ha invitato il Governo italiano a rivedere il DDL sulle intercettazioni perché minerebbe le libertà di stampa e di opinione. Il Ministro degli Esteri Frattini si è detto “spiazzato e sconcertato”. Non sospettava che esistessero ancora, in Italia. Grazie a Chamberlain per l’ispirazione

Il web e l’informazione di qualità: se un articolo è gratuito, non vale niente?

“Se un oggetto è gratuito, non vale niente, diceva mio padre.” E ancora “In rete – gratis – ci si informa. Sul giornale – a pagamento – si conosce e si approfondisce.” Queste due affermazioni, fatte ieri da Carlo de Benedetti, editore del gruppo Repubblica, meritano sicuramente una attenta esegesi. Non perché siano clamorosamente nuove […]

Realtà alternative

Berlusconi: “In Italia l’informazione racconta tutto il contrario della realtà” La Canalis e Clooney, per esempio, non stanno davvero insieme. Boffo è uno sciupafemmine. Azz, ma allora anche Silvio guarda Voyager! (Lo sapevo, io, che se le cose vanno male è perché Prodi è ancora Presidente del Consiglio!) Il Premier giustamente furioso: non sopporta concorrenti […]

Moralisti senza titolo

Ho sempre pensato che il massimo regalo che può fare un uomo politico al suo paese sia quello di non lasciarsi eredi alle spalle: i delfini sono in genere delle mezze calzette, i figli, quasi sempre, lasciamo stare. La mia idea è stata confermata, stamane, nel leggere la lettera di solidarietà a Vittorio Feltri scritta […]

Non c’è gusto, in Italia, ad essere laici

A leggere che uno strenuo difensore pubblico della famiglia cattolica tradizionale tartassa poi nel privato una povera moglie di telefonate minacciose perché s’è innamorato del di lei marito, il lettore laico, democratico ed anche un po’ laicista giustamente sghignazza. Quando però il lettore laico democratico ed anche un po’ laicista viene a sapere che la […]

Canti liturgici

Per una nuova direttiva del Vescovo, nella Diocesi di Padova d’ora in poi alle funzioni Il Signore è il mio Pastore (Visualizza articolo) sarà sostituita da E qui comando io, e questa è casa mia. [Audio “http://galatea.vaglio.googlepages.com/Quicomandoio.mp3”%5D