Internet, le pornostar e la professionalità dei giornalisti quando raccontano il web

«Internet sta all’informazione come una pornostar sta alla verginità.» Queste parole le ha dette Giuseppe de Tomaso, direttore della Gazzetta del Mezzogiorno. Non quindi l’ultimo galoppino di redazione, né un pensionato al bar, ma il Direttore di un giornale (cartaceo) diffuso e lettissimo in una larga fetta di paese. Per chi come me su “internet” […]

I falsi pizzaioli senza diploma, i copy, i giornalisti e il tiro al bersaglio contro gli insegnanti

Dopo la falsa lettera sul dramma del maturando che voleva rinunciare a prendere il diploma per farsi assumere come pizzaiolo con gli incentivi del Governo, mi sono veramente arrabbiata. Su Valigia Blu spiego perché. Buona lettura.

La tenerezza del Trollino: alcune considerazioni sul giornalismo, la professionalità, i blogger, i flame e l’informazione

Quando intervengo, il flame è già scoppiato da mo, e il fulcro della discussione è questo: X, simpatico giovanotto, ha attaccato Y per un suo post contro il politico Z: Il post, a dire di X, è stato scritto perché Y è da tempo é notoriamente “collaboratrice” di un certo Gruppo Editoriale, che le passa […]

Il giornalismo nostrano e le opinioni che non devono essere influenzate dai fatti

Ricapitolando: secondo quanto man mano emerge dalle Procure coinvolte nell’inchiesta di Brindisi, l’attentatore responsabile dell’esplosione alla Scuola Morvillo Falcone sarebbe un Italiano sui 50 anni, e il gesto non sarebbe legato in alcun modo alla criminalità organizzata né al terrorismo internazionale, cosa che del resto le modalità anomale dell’attentato avevano fatto sospettare fin da subito. […]

#gentecomune su Twitter, ovvero dove andremo mai a finire, signora mia!

Dopo aver preso un buco spaventoso per aver annunciato in ritardo la notizia della morte di Oscar Luigi Scalfaro, diffusa su twitter dagli utenti prima ancora che dall’ANSA, il giornalista del Tg24com ha chiosato un po’ stupito che, sempre su Twitter, oltre ai messaggi dei vip, si trovavano anche i commenti di cordoglio di molta […]

Sherlock Holmes e la cabina dell’interprete moldava

Il giornalismo investigativo italiano mette a segno uno dei suoi consueti scoop esclusivi, degno di un racconto di Sherlock Holmes. Infatti solo in un racconto di Conan Doyle con una nave affondata, decine di vittime e responsabilità serie da accertare, l’indagine avrebbe come titolo: “Il mistero della cabina dell’interprete moldava”.

L’effetto Bocca: le morti eccellenti e le opinioni preconfezionate in rete e fuori

Morendo, Giorgio Bocca ha scatenato qualcosa di inaspettato: uomo avvezzo alle polemiche da vivo, forse non si sarebbe immaginato di finirci in mezzo facendo l’unica cosa che a tutti prima o poi capita senza colpa alcuna: andarsene. Ma tant’è: la sua scomparsa ha messo in moto un meccanismo che ha trasceso in qualche modo il […]

Italiani e Pachistani

Dopo il recente caso di una ragazza pachistana tenuta a casa da scuola dai genitori perché alcuni compagni di classe la corteggiavano, a Parma, un’altra ragazzina di origine pachistana è stata picchiata dal padre perché i compagni di classe, scherzando, le avevano chiesto se le piaceva qualcuno a scuola. Visti i due casi, il Giornale […]