La febbre e il magone

Qualche volta vorresti riuscire a spiegarlo. Quando senti quelle affermazioni stupide, da bar, che purtroppo ormai non si fanno più solo nei bar, ma hanno invaso tutto. Quelle che con tono acido, recriminatorio, pesante di quella cattiveria gratuita e gretta che si spaccia per ironia ma non lo è, dicono ghignando che tanto gli statali […]

Elogio del professore incapace

Si parla tanto, e a ragione, di innalzare il livello dei docenti, premiare finalmente il merito nella scuola, far fuori una volta per tutte quegli imboscati fannulloni o incapaci rovinalunni che vegetano da anni in cattedra senza fare un cippa. Giusto, approvo. Ma lasciatemi qui, una volta tanto, dire due parole in loro difesa: perché […]

Problemi dell’era Brunetta

Contando che ieri mattina sono andata a scuola nonostante un forte raffreddore e 37 di febbre in partenza, perché era sabato (quindi è difficile trovare un medico per farsi fare il certificato) e poi avevo programmato una serie di attività coni miei alunni che mi dispiaceva rimandare; Visto che mi sono fatta un’ora di treno […]

I meravigliosi effetti della cura Brunetta…

Renato Brunetta è trionfante: in due mesi, annuncia, già il 30 % degli statali è tornato al lavoro, e per il prossimo mese si prevede un 40% in meno di assenteisti nel comparto lavoro pubblico. In effetti, la cura Brunetta sta avendo risultati al di là dell’immaginabile, contraccolpi destinati a mutare per sempre il rapporto […]

Una modesta proposta: per rimotivare i docenti della scuola, facciamogli timbrare il cartellino.

Ci sono periodi dell’anno in cui uno sguardo alla mia scrivania equivale ad una botta di depressione: le pile di libri che normalmente già occupano tutto lo spazio disponibile sono a loro volta sommerse dai pacchi dei compiti in classe da correggere, e questi, a loro volta, dalle valanghe e valanghette di fogli d’appunti, immagini, […]