La loro legge sul testamento biologico

Ai 278 deputati che ieri han votato sì a questa immonda legge sul testamento biologico auguro di trovarsi dalla parte del paziente, dopo che è stata approvata la loro legge. Auguro loro di finire in stato di incoscienza, senza nessuna speranza di tornare quelli che erano prima, fra lo strazio dei parenti; auguro loro medici […]

L’etica del Vecchio Barone

A Lisa, a cui le avventure del Barone piacciono tanto, e a tutta l’adorabile tribù pisana E’ la riunione del Mercoledì. Non si scappa, si è tutti precettati. Alle tre precise, borsisti, dottorandi, famigli di ogni ordine e grado lo sanno: si pianta tutto e ci si dirige nello studio del Vecchio Barone. Come la […]

Il Liberalismo del portafoglio pieno. Ovvero: vorrei essere liberale, ma non me lo posso permettere.

Di tanto in tanto, seguendo i link sparsi per il web in siti amici, finisco su Libertiamo. Così stamattina mi sono imbattuta in questo interessante post di Marco Faraci, il quale spiega, con piglio da liberale doc, perché sarebbe bene, anzi sarebbe quasi doveroso accettare la provocazione dei neogovernatori leghisti di Piemonte e Veneto Cota […]

Spigolature di fine settimana

Berlusconi: “Francesca, la fisioterapista di Bertolaso, era una signora di mezza età”. Aveva vent’anni. Meloni: “Basta aborti facili”. Le gravidanze si potranno interrompere solo dopo il 9°mese. Pronto un disegno legge per l’aborto a punti. Il Papa: “Pericoloso uno Stato che decide l’etica.” E quindi, il Vaticano…

Aristotele e Fabrizio Corona

L’altra sera, tornata a casa dal cinema, ho guardato sopra il mio comodino, dove, in cima ad una pila di libri, stazionava, per motivi a me ignoti, L’etica nicomachea di Aristotele, che dovevo aver tirato giù da non so dove perché mi riproponevo, uno di questi giorni, di rileggere alcuni passi per via di una […]

Alea iacta est. Rutelli, il Caso e il testamento biologico.

Le famiglie sono complicate. Ha passato la vita a difenderle dagli attacchi dei laicisti, Francesco Rutelli, ma non è mica uno che vive con gli occhi e le orecchie foderati di prosciutto. Quindi, sulla questione del testamento biologico, ha una sua posizione, ben distinta e chiara. Lasciar decidere per iscritto a ogni singolo individuo a […]

Le pesche marce e l’identità del Pd

Su Quadernino Francesco Cundari interviene – si fa per dire – sul caso Englaro; anzi, veramente, interviene sulla posizione – anche qui, si fa per dire, eh! – che il Pd ha deciso di scegliere, o meglio di non scegliere, sul caso in questione. Il ragionamento di Cundari parte da una osservazione folgorante: il caso […]

That is the question…

“Mi innamoro di una persona che [a mia insaputa] prende il Prozac e scopro [un bel giorno] che, senza Prozac, ha un cattivo carattere. Non lo amo più? Chi ho amato?” (L. Boella, Neuroetica, Cortina, Milano 2008, p. 8). Mi sono quasi sempre innamorata di persone che poi, conoscendole meglio, ho scoperto diverse da quello […]