Problemi e soluzioni

Ogni giorno ce n’è uno. Quello che ti ferma per informarti che la tua firma serve assolutamente per combattere il riscaldamento globale. Quello che ti intercetta perché vuole spiegarti come, con solo una firma ed un’euro, riuscirai a sradicare il problema della droga, che la sua cooperativa ignota combatte strenuamente. Quello che mostra i santini […]

Il problema è la matematica

Le tre ragazze sono appoggiate sul parapetto del vaporetto, con addosso gli occhiali scuri e sulla pelle il riflesso d’oro di chi ha passato la giornata in spiaggia. Sono allegre ed ilari, parlano di shopping e moda, finché un trillo di whatsapp non si intromette, e la biondina più alta guarda il messaggio. Sbianca. «Sono […]

Il Pontificatore da Spiaggia e i Comunisti che non ci sono più

Il Pontificatore da Spiaggia, come ogni anno, presidia la battigia con piglio mussoliniano, ma stavolta un po’ dimesso. La politica, suo cavallo di battaglia, quest’anno lo ha tradito, tanto che ci sono persino dei rari minuti in cui, pur al centro del suo circoletto di amici bivaccanti sul bagnasciuga con sdraio, sta persino zitto. Il […]

Sta cosa

Sta cosa che piove e non piove, e il cielo è lì, ingrumato di nuvole ma senza la forza di squarciarsi. Sta cosa che è grigio novembre però con un’afa da agosto, ma di un agosto troppo lungo perché dura da giugno, senza una pausa o una remissione. Sta cosa, sta cosa qua che è […]

Seduzione in vaporetto

Il vaporetto è un piccolo cosmo e i tre gruppi sono i suoi piccoli sistemi solari. Vicino alla prua ci sono loro, i due ragazzi giovani e carucci, impegnati in strettissimi conversari. Sono educati e sussurrano con seria e compassata eleganza. Hanno jeans sobri ma inequivocabilmente di marca, magliette senza firma che proprio per questo […]

Nobiltà sulla battigia

Le due donne sono madre e figlia. Arrivano al mare ogni pomeriggio con l’eleganza con cui le signore del primo Novecento scendevano in spiaggia: la figlia con un tubino semplice e una gran borsa di paglia, la madre con uno chemisier blu, il cappello bianco a tesa larga, ed al collo il foulard di Hermés […]

Il piccolo e la sabbia (post sul perché gli adulti, in spiaggia, fanno molti più danni dei bambini)

Il bimbo è un puttino al massimo duenne, paffutello e tranquillo. Ha il suo secchiello, è seduto in riva al mare e spatoccia allegro con la sabbia bagnata, impastandola con le manine senza altro fine che divertirsi. Infatti si diverte un mondo e non dà fastidio a nessuno. Finché. Finché non arrivano nonno e padre, […]

Il caldo, incredibilmente

Per una che da sempre adora il caldo, aspetta l’estate come una festa, non vede l’ora di stendersi al sole questa estate qua è come una mazzata che ti frantuma tutte le certezze. Non è caldo. E’ più un rigurgito d’inferno, vivere come se avessi costantemente puntato addosso un phon. Ti alzi alla mattina e […]

I campi estivi di don Filippo

Il sole tramonta e don Filippo è in canonica, come ogni sera da quando è diventato parroco di Spinola, millemila anni fa. È lì, sul balcone, con il breviario in mano, e un dito che segna la pagina, preciso sputato a don Abbondio quando ce lo presenta la prima volta Manzoni. Non fosse che don […]

Famiglie al mare

La famiglia è così composta: nonna scarmigliata, grifagna e tatuata, sull’addome e sulla caviglia; nonno con pelata mussoliniana tatuato, con tribale che percorre l’intero avambraccio; padre lungo crinito tatuato, sui polpacci pompati in palestra, con celtiche varie; madre biondoplatino tatuata, con dragone che si intorcola sulla schiena. Figlia treenne che guarda la famiglia così assortita […]

Finale di stagione

È la fine della stagione. Domani la spiaggia chiude, e già oggi c’è un’aria di sbaracco, con i bagnini che approfittano delle pause per smontare gli ombrelloni e i lettini, appena i clienti van via. E tu mi mancherai, settantenne d’assalto, che per tutta l’estate ti sei accampato accanto a me, con il tuo piglio […]