I cani e la necessità della fine del mondo

Il segno dell’incombente fine del mondo non è il cane con il cappottino, che viene tenuto in braccio dalla proprietaria al tavolino del caffè e poi non appoggiato per terra, ma riposto all’interno di una tasca di pelliccia perfettamente in nuance con quella della padrona medesima, no. Il segno della incombente e necessaria fine del […]

Regressioni

Quelle mattine che ti svegli, guardi il cielo grigio, ti assale un po’ di malinconia perché il Natale incombente te ne dà sempre, sorseggi il tè, poi ti accoccoli in un maglione e stai a guardare alla tv i video musicali uno in fila all’altro, lasciandoli scorrere in sottofondo mentre la mente vaga.Come facevi quando […]

Piccolo flash estivo della domenica mattina

Il mattino è invaso di campane. Le gente si alza, guarda assonnata fuori dalla finestra, scorge un sole sfacciato ed è tramortita da un’estate arrivata a tradimento. I bambini sognano mare e corse in bicicletta, pari e madri maledicono l’invito al matrimonio della cugina Mariuccia, accettato quando si pensava che il caldo sarebbe arrivato come […]

Donne antropologicamente superiori

A Ghino, con cui è sempre bello commentare le interviste vip Se una ha intorno una febbriciattola, la testa inzuccata, gli occhi che lacrimano per raffreddore, i neuroni che gridano “Nooooo!” al minimo affacciarsi di un pensiero e fuori nevica, che può fare una domenica pomeriggio d’inverno? Stare sepolta sotto le coperte a guardar la […]

La domenica

Alberto non ci si abituerà mai. Essì che ormai, dalle nostre parti, ci vive da una vita, e, prima, il mondo lo ha percorso in lungo e in largo, con quella felice zingaraggine che è propria dei Genovesi, cioè il partire per andar a scoprire cosa c’è un po’ più in là e poi non […]