E poi se ne vanno. Storia di professoresse, esami, alunni e addii.

Ci sono quelle classi che sono così: tue. Che hai sgridato e cazziato per tre anni, come la peggio arpia, perché ti ci eri affezionata manco se fossero dei figli, e quindi tu, tu sola potevi dire loro di tutto, e glielo dicevi, ma se qualcun altro si azzardava a dirne male, uh, mamma, ti […]

La scuola con i Carabinieri appresso

La cosa si può riassumere così. Su Facebook una conoscente apre un thread, in cui racconta che nel liceo dove studia il figlio di un suo amico una docente avrebbe più volte e per diversi anni tenuto in classe un comportamento poco corretto, umiliando con frasi pesanti gli alunni a suo dire non all’altezza. Chiede […]

Accorpiamo le medie alle elementari? Non mi sembra questa grandiosa idea

Il più grande problema della scuola in questi ultimi tempi sembra sia trovare il modo di ridurre di un anno il percorso formativo. A quanto dichiarano i nostri illuminati governanti è il fatto che i nostri giovani arrivino al diploma a 19 anni che ci frega sul mercato internazionale del lavoro. Personalmente mi viene difficile […]

Il bello della scuola in Italia

Il bello della scuola Italia è che è una scuola che vive in una nazione creativa ed imprevedibile. Per esempio, io sono in ferie, adesso, e non so se quando tornerò a scuola dovrò fare 36 o 24 ore di lezione obbligatorie, coprendo le supplenze dei colleghi assenti (e se non ci sono assenti, che […]

La forma mentis, il figlio del professore e la mobilità sociale che non c’è

Il problema è che il professor Giuseppe Nicòtina, professore da qualche tempo in pensione di Diritto processuale, ha perfettamente ragione. Sì, diciamocelo: quando dice che il figlio, laureato in legge e presentatosi da solo come concorrente ad un concorso nella facoltà di Economia della Università dove ha insegnato il padre, non ha la carriera spianata perché […]

Lettera molto seria di una professoressa al Ministro Profumo

Siccome il ministro Profumo ha deciso, pare, di aumentare le ore di docenza in classe per noi insegnanti, a costo zero, gli ho scritto una lettera in cui spiego, per filo e per segno, che cosa ne penso di questa geniale trovata per migliorare l’efficienza della scuola. Non mi risponderà mai, ma almeno mi sono […]

Il patto scellerato. Ovvero perché la scuola ha smesso di insegnare e pochi se ne lamentano.

Il Laicista ha postato sul suo sito un articolo di Luca Ricolfi, apparso qualche tempo fa sulla Stampa: La scuola ha smesso di insegnare. Si tratta di un accorato, depresso catalogo dello sfacelo cognitivo con cui ogni santo giorno, come insegnante, devo fare i conti, e sono conti amari. I ragazzi, dice giustamente Ricolfi e […]

Milena, i problemi della scuola in Italia e i corsi di aggiornamento per i docenti del Sud

Milena è la mia migliore amica, ma questo, una volta tanto, non conta. Quello che conta è che è una splendida insegnante di Italiano, Storia e Geografia. Ha lavorato per anni in Veneto, finché, per motivi di cuore, è emigrata ancora più a nord, in Trentino, spostandosi in un ameno paesetto di montagna, di quelli […]

Una modesta proposta: per rimotivare i docenti della scuola, facciamogli timbrare il cartellino.

Ci sono periodi dell’anno in cui uno sguardo alla mia scrivania equivale ad una botta di depressione: le pile di libri che normalmente già occupano tutto lo spazio disponibile sono a loro volta sommerse dai pacchi dei compiti in classe da correggere, e questi, a loro volta, dalle valanghe e valanghette di fogli d’appunti, immagini, […]