Complotti al tofu: pesto, scie chimiche e templari.

Va bene, mi arrendo, sono disposta ad accettare tutto. Dopo anni di cecità intellettuale, ho finalmente capito i miei errori. Avete ragione voi. La terra è piatta. Che sia un pianeta tondo e vagante nel cosmo lo poteva credere solo quel patacca di Galileo, con gli amici suoi Copernico e Keplero, che già dai nomi […]

Quelli che ad agosto sui social

Ci sono quelli che postano in continuazione fotomontaggi con citazioni appioppate a caso a qualunque personaggio famoso, con il risultato che Einstein pronuncia frasi sulla bionditudine e Marylin Monroe aforismi sulla fisica quantistica. Ci sono quelli che “Complotto!” per qualsiasi cosa, quindi se per due minuti a casa sul rubinetto non arriva l’acqua non può […]

Debito pubblico e debito cognitivo

L’Italia è quel paese meraviglioso dove due nel genitori, l’altro giorno, si sono presentati all’anagrafe per registrare la nascita della loro creatura, ma, con l’appoggio di una associazione di consumatori, hanno fatto martiri i poveri impiegati, pretendendo che il nome della piccina venisse registrato su un foglio a parte e non con le lettere maiuscole, […]

Fenomenologia del complotto misterioso: come inventare un mistero sul web (con l’aiuto dei mass media)

Spesso una si domanda come nascano alcune bislacche teorie complottistiche che si ritrovano in rete e vengono poi ricicciate su Voyager e Mistero. Ieri, per puro caso, passeggiando su Fb, mi è capitato di assistere alla nascita di una di queste storie, e confesso che mi sono sentita un po’ come un astrofisico che per […]

Il gruppo Bilderberg, Occam e la logica del cretino

Ci sono quelli che avendo sentito ieri sera a In Onda il due blogger grillini che deliravano sul gruppo Bilderberg stamattina sono tutti fautori di teorie complottistiche estreme, perché è ovvio che se loro a cinquant’anni non hanno ancora trovato lavoro come megadirigenti nelle banche mondiali anche se hanno solo la terza media presa per […]

Allunaggi e gomblotti

Poco fa mi divertivo a leggere, sulla pagina G+ di Repubblica, la valanga di commenti sulla morte di Neil Armstrong, molti dei quai sono scritti da sciroccati di varia estrazione che mettono in dubbio l’atterraggio lunare (il mio preferito è quello del sedicente ingegnere che assicura che l’allunaggio sarebbe stato impossibile e soprattutto dalla luna […]

I terremoti non si possono prevedere, ma per la cretineria bisognerebbe far qualcosa

Il bello dell’Italia è che qualsiasi cosa fai, ti senti accerchiata. Passi giorni a scrivere post per tentare di arginare le bufale di quelli che vedono complotti dietro ogni panca e son convinti che i terremoti siano derivati da oscure manovre delle multinazionali o degli Stati Uniti  e della Nasa, e in base a queste […]

Gli sceneggiatori di Hollywood e la realtà italiana

Stavo guardando su La7 un film americano di qualche anno fa, The International, in cui un agente dell’Interpol indaga sugli strani affari di una banca internazionale che ricicla soldi sporchi per la grande criminalità. Il nucleo centrale della trama si svolge a Milano, dove l’agente dell’Interpol si reca per interrogare il presidente di una banca […]

Aggiornamento complotti in corso

Dunque, ricapitolando: c’è stato un complotto nazionale e non dei giornali per far cadere Berlusconi. Poi c’è stato il solito complotto dei giudici, non so per cosa ma c’è. Poi c’è stato un complotto dei banchieri internazionali spalleggiati dall’Europa e con Napolitano complice per mettere al Governo una setta di massoni tecnocrati tutti laureati prima […]

Roma e i cattivi complotti del Nord

Stanotte ho sognato che una setta di perfidi Nordici (possibilmente con la cappa da druido addosso, da non confondere con la cappa da massone di Guzzanti) si riuniva in una delle sale degli ex ministeri di Monza, doverosamente coperte di vischio alle pareti, e qua decideva di vendicarsi di Roma ladrona, inviando tormente di neve […]

Gomblotti manchevoli

Dunque, stando agli ultimi sviluppi orecchiati in rete e altrove, Mario Monti è stato messo al suo posto da un complotto pluto massonico che coinvolge Draghi, le banche internazionali, la Merkel, Sarkozy, Napolitano, le sette segrete americane dell’alta finanza che dominano le borse internazionali, gli Illuminati di Baviera, i Rettiliani. Mancano i Templari, i cerchi […]