La chiesa di San Qualcosa, ovvero guida turistica virtuale per monumenti inesistenti

La chiesa di San Qualcosa è quella in cui arrivi per caso, di solito dopo una scammellata turistico culturale ininterrotta che dura dal mattino, durante la quale sei riuscito a vedere in cinque ore più scavi, musei e mostre d’arte di quelle che Goethe riuscì a visitare in tutto il Gran Tour. La chiesa di […]

Qualche suggerimento al Cardinal Bagnasco per le prossime elezioni papali

Comunque, Cardinal Bagnasco, sarebbe ora che pure voi l’elezione del Papa la rivedeste un po’. Per esempio, una location bella come la Sistina, è un peccato sprecarla con quella roba che siete chiusi solo lì, senza telecamere, senza cellulari, che non ci si può fare non dico un Grande Fratello, ma nemmeno un Periscope. E […]

Bari, la Puglia e il Medioevo che non ti aspetti

Non credevo che Bari fosse così bella. Me l’avevano detto, che era bella, ma pensavo che fosse di un bello normale, quello che guardi e pensi: «Che bello!». Invece Bari no, Bari è di quel bello che la guardi e non dici niente. Bari è di quel bello che ti lascia senza fiato. Ci sono […]

Marozia, la papessa della pornocrazia

“Bella come una dea, focosa come una cagna.” Fulmineo è il ritratto che di Marozia fa Liutprando di Cremona, vescovo e suo avversario politico: un ritratto che, se pur pregno di acredine, non può far a meno di sottolineare il fascino di questa donna che contende il titolo di dark lady del Papato a Lucrezia […]

Di crisi, vertici, fallimenti, Ici ed altre amenità

Nasce l’Europa a due velocità. E mi sa che noi siamo in zona rimozione. Nonostante le divisioni, la Merkel dice che il vertice è stato un “buon risultato”. Nessuno l’ha più chiamata “culona”, almeno. La crisi della laicità in questo paese si misura dal fatto che oggi il più pericoloso nemico della Chiesa pare sia […]

Ama e fai ciò che vuoi

Be’ sì, certo, capisco che sia imbarazzante per la Chiesa dover ammettere che una casa editrice da lei controllata pubblica in Germania romanzi erotici, forse addirittura porno, tanto che, alla richiesta di spiegazioni, si è rifiutata di rispondere. Ma poi in fondo rispondere non sarebbe manco stato tanto difficile: bastava chiarire  che il motto ispiratore […]

Riflessioni poco rivoluzionarie

Che poi, in questa strana estate e in questo paese isterico, finisci coll’infastidirti parecchio anche con quelli che sparano a caso contro “la casta”, e ad irritarti con chi, pur anticlericale come te, si indigna per esenzioni ICI che poi, ad informarsi meglio, la Chiesa non ha. E mentre ricevi, tra facebook ed email, centinaia […]

I Valori e le prediche

Il prete che predica dall’altar maggiore è proprio molto convinto. L’unico, peraltro, nella chiesa, dove la sposa guarda fisso nel vuoto, valutando se le decorazioni floreali sono venute proprio della giusta nuance che le aveva promesso il fioraio, lo sposo ha una espressione intontita, come se non si rendesse ben conto di cosa ci stia […]

Santità obbligatoria

Se io fossi cattolica, voterei la legge che consente l’eutanasia. Sarei favorevole al divorzio breve, all’equiparazione delle convivenze al matrimonio, e, anzi, sarei entusiasta se fosse possibile sposarsi per i gay e adottare per i sigle. E poi vorrei una legge per l’aborto ancora meno restrittiva, e le pillole, del giorno prima dopo e durante, […]

Scene da un maritaggio

Al Comune di Torre del Greco hanno emesso un bando destinato alle “fanciulle bisognose” che cerchino contributi per il loro “maritaggio cattolico”. No, non restate sconvolti: siamo di fronte a dei veri drammi umani. Solo una fanciulla che versa nella più nera disperazione, infatti, potrebbe accettare un “maritaggio”. Segnalato da UAAR.

I preti pedofili e l’inferno da 41 bis

L‘Inferno sarà più duro per i preti che hanno abusato dei bambini. Che tu pensi: giusto, brutti maiali, ci mancherebbe: si spalanchi il più profondo buco della Gheenna, e tutti giù. Poi ci ripensi un attimo, il razionalista che è in te prende il sopravvento, lasci stare l’immaginario da Divina Commedia e quello da catechismo […]

Promemoria cristiani

A Roma Alberto Paravia, consigliere PDL del I Municipio, ha fatto nascere una gran gazzarra chiedendo che il crocifisso venisse esposto obbligatoriamente all’interno dell’aula consigliare. “Ci deve ricordare – ha tuonato Paravia – chi ha ammazzato Gesù!” Travolto dalle proteste della Comunità Ebraica, Paravia ha subito chiarito: “Non sono un antisemita.” Solo uno che non […]

Logica cattolica

Metilparaben si perplime, peggio di Totò, a leggere la dichiarazione di Monsignor Rino Fisichella, che spiega perché Berlusconi ora, dopo la separazione dalla seconda moglie sposata civilmente in quanto già divorziato dalla prima, sposata in chiesa, possa accostarsi liberamente alla comunione, mentre prima no: La Chiesa non ha mai cambiato idea: i divorziati che si […]