Spinola e la crisi immobiliare

L’Agosto a Spinola, quest’anno, è uguale ad ogni altro mese. Giulia ed io giriamo per il centro, in infradito e colata di sudore, e stentiamo a riconoscere l’estate in quel paese pieno di macchine parcheggiate o in moto, negozi aperti, anche se vuoti per la crisi, e la gente in giro, sudata e sfatta come […]

Il tradimento di TeleSpinola

La sera, Anselmo Pedron, la tv la guarda di rado, come sottofondo, mentre controlla per l’ennesima volta i costi dei cantieri aperti, smadonna per telefono con i capimastri, insulta i suoi architetti perché si intestardiscono a sottolineare che certe cose non andrebbero costruite così e sono fuori norma. Se la guarda, evita accuratamente, di solito, […]

Nuovi mestieri ai tempi della crisi economica: l’apritore di case.

Anselmo Pedron ha un problema. Non grosso, ma pur sempre un problema. Da qualche tempo lo si vede girare per Spinola con il consueto cellulare attaccato all’orecchio, mentre latra dentro a quel coso urla più nervose del solito, e tenete conto che, quanto ad urla sputate nel telefonino, Anselmo Pedron non è secondo a nessuno. […]