La ceretta di Angela Merkel

Ecco, per dire, signora Moretti, io ho come l’impressione che se un giornalista, per quanto scalcagnato, si trovasse a poter intervistare una vera donna di potere, tipo la Merkel, non credo che le chiederebbe quante volte va dal parrucchiere o dall’estetista. E non solo perché la Merkel magari non è proprio una bellezza sfolgorante, ma […]

Piccolo riassunto delle panzane della campagna elettorale

Ricapitolando la campagna elettorale prima del voto: c’è uno che manda falsi avvisi promettendo la restituzione dell’IMU e viene sbugiardato non appena i vecchietti vanno ai Caf, un altro che si inventa master a Chicago senza manco essere laureato e viene sbugiardato dal Mago Zurlì, uno che millanta appoggi della Merkel e viene spernacchiato su […]

Orgogliosi di essere terzo mondo

Le tangenti non sono tangenti. Le minorenni, specie se fighe, non sono poi tanto minori. Le democrazia è un impaccio, le leggi inutili pastoie e i dittatori sono in fondo brave persone. E’ consolante sapere che nella mentalità comune queste cose sono evidenti ed accettate. Fa piacere sapere che siamo Terzo Mondo, ma ne siamo molto […]

Io non ce l’ho con te, ce l’ho con quello che sta vicino a te e non ti butta di sotto

Secondo me il problema non è neppure più Berlusconi che fa battute da trivio durante una visita in fabbrica, chiedendo ad una segretaria con fare ammiccante: «Lei viene?» e chiedendole se può girarsi di schiena per ammirarle il culo. Il problema è che la segretaria ride compiaciuta e lusingata alla battuta di Berlusconi, perché lo […]

Il dilemma del politico appena salito in campo

E tu lo vedi là, con lo sguardo perplesso e smarrito, davanti allo schermo, e, tenuto conto della sua biografia, della sua vita, della sua esperienza, pensi che stia valutando prospetti economici, dati di mercato, studi modelli di sviluppo, soppesi scelte monetarie da adottare a breve, mediti su alternative politiche, si interroghi sugli uomini o […]

Ex comici

Guardavo prima un servizio televisivo sul comizio di Beppe Grillo a Parma, in cui Grillo, rosso in volto, urlava che é necessario un referendum sull’euro, e che loro andranno in Parlamento qualsiasi tipo di legge elettorale i politici di professione riusciranno ad impapocchiare per salvaguardarsi, e che era ora di dare il via alla rivoluzione. […]

Gigi D’Alessio è Gigi D’Alessio è Gigi D’Alessio

In tutta la polemica sul concerto di Gigi D’Alessio per la Moratti annullato a Milano io resto convita che gli artisti vadano giudicati per quello che producono come artisti, e poi come esseri umani fanno le loro scelte politiche, condivisibili o meno, e pace. Celine, per dire, era nazista, ma era Celine. Battisti è Battisti, […]