Coerenza diplomatica

Hillary Clinton loda l’Italia, che ha mantenuto ottimi rapporti con gli USA sotto tutte le amministrazioni, sia con Clinton,  sian Bush che con Obama. Seguendo l’inalterabile linea “Venga Franza, venga Spagna, basta che se magna!” L’America vuole dare la caccia ad Assange come a Bin Laden. Può stare quindi tranquillo. Annunci

La storia non è credibile

“Dopo che nel 2001 uno sceicco saudita miliardario e pazzo di Withney Houston (che era stato istruito dalla Cia in Afganistan per combattere i Comunisti) aveva colpito le Torri Gemelle a New York con degli aerei civili dirottati da kamikaze, il mondo era precipitato nel caos. Negli Stati Uniti era stato rieletto Presidente un tizio […]

L’ospite Ghino: Confessioni

Ken Mehlman, ex presidente del Partito Repubblicano americano e responsabile della campagna elettorale di Bush Junior nel 2005, ha rivelato di essere gay e di essere pentito di non averne parlato quando era in un ruolo chiave della vita politica americana. Anche perché, ha aggiunto, Bush Junior non era affatto omofobico. Ora non gli resta […]

Fresche di giornata

Maroni: Nelle ronde niente Rambo. Rocky può inoltrare regolare domanda, però. Picchiano in piazza un disabile gay. Il sindaco: “Episodio isolato” In effetti, di solito la vittima o è solo gay o solo disabile. Tre anni di carcere al giornalista che lanciò le scarpe addosso a Bush. Giusto. I giornalisti, di solito, le scarpe si […]

Le ultime parole famose

Bush: “Dopo l’11 settembre l’America non è stata più attaccata.” Bin Laden ha pensato che lasciargli fare il Presidente poteva essere più disastroso. Poi continua, riferendosi ad Obama: “Si troverà a dover prendere decisioni che non avrebbe mai pensato di dover prendere”. Scegliere il colore dei tappetini nella Sala Ovale, per esempio. Infine, ammette: “Non […]

Joe l’idraulico ha un futuro alla Casa Bianca

Joe non si chiama Joe. Joe l’idraulico non fa l’idraulico. Joe l’idraulico di Toledo, non si chiama Joe, non fa l’idraulico, non è di Toledo. Ora che hanno scoperto quante balle raccontava, i Repubblicani sono in crisi. Non capiscono come mai non l’avessero già assunto nello staff di Bush.

Cristo, il primo broker

In America, a seguito del crollo finanziario, si sono svuotate le scrivanie delle banche, ma, in compenso, pare si siano riempite le chiese: broker ambosessi, dopo aver riempito lo scatolone con le quattro matite e le due foto dei figli sorridenti che tenevano sul tavolo, prima di passare all’agenzia di collocamento per cercare un nuovo […]

I grandi scoop di Galatea: Intervista ad un Dio in pensione

Ogni campo, si sa, ha i suoi pensionati di lusso. Personalità di spicco, ritirate a vita privata dopo aver lavorato sodo ed essersi conquistati fama ed onori; gente che è stata al top, ed ora si gode il meritato riposo. Il blog IlNuovoMondodiGalatea, come ben sapete, è ben introdotto in ogni ambiente. Così, con un […]