La vita alta.

Homage ad Arbasino Il Maestro, come dice Conte, è nell’anima. Ma ciò non gli impedisce, di tanto in tanto, con capricciosa saltuarietà, di manifestarsi anche qui e là, ovunque. Il Maestro – almeno, questa è l’impressione che ne ho dacché lo conosco – è tendenzialmente onnipresente, o per lo meno ubiquo. Vive dappertutto; per la […]