Piccolo vademecum per genitori sui compiti a casa

Visto che l’argomento compiti a casa suscita vespai di polemiche, e pare che noi insegnanti siamo insensibili al grido di dolore dei genitori, ecco a loro uso e consumo un piccolo elenco di consigli per affrontare i compiti a casa aiutando i figli a farli e non sostituendosi a loro. Vostro figlio è intelligente. Piantatela […]

I compiti per casa e gli affanni del padre ansioso

Pare che i grandi problemi italiani si possano riassumere in uno solo: i compiti per casa che i genitori devono fare con i figli. Se volete capire l’origine della crisi di produttività del nostro paese, il Pil che tracolla, il senso d frustrazione della generazione dei quarantenni, mi sa che bisogna andare a parare lì. […]

Il problema è la matematica

Le tre ragazze sono appoggiate sul parapetto del vaporetto, con addosso gli occhiali scuri e sulla pelle il riflesso d’oro di chi ha passato la giornata in spiaggia. Sono allegre ed ilari, parlano di shopping e moda, finché un trillo di whatsapp non si intromette, e la biondina più alta guarda il messaggio. Sbianca. «Sono […]

E poi se ne vanno. Storia di professoresse, esami, alunni e addii.

Ci sono quelle classi che sono così: tue. Che hai sgridato e cazziato per tre anni, come la peggio arpia, perché ti ci eri affezionata manco se fossero dei figli, e quindi tu, tu sola potevi dire loro di tutto, e glielo dicevi, ma se qualcun altro si azzardava a dirne male, uh, mamma, ti […]

La scuola con i Carabinieri appresso

La cosa si può riassumere così. Su Facebook una conoscente apre un thread, in cui racconta che nel liceo dove studia il figlio di un suo amico una docente avrebbe più volte e per diversi anni tenuto in classe un comportamento poco corretto, umiliando con frasi pesanti gli alunni a suo dire non all’altezza. Chiede […]

Ida Magli, il problema delle donne che non sanno insegnare la cultura e la tv che fa didattica al posto delle femmine

Un giorno qualcuno dovrà fare uno studio serio sull’impatto della televisione in Italia. Cominciando, mi viene da dire, non dal volgo, da sempre accusato di essere schiavo della De Filippi di turno, ma dagli intellettuali. A leggere certi loro scritti, sembra infatti che siano del tutto ed ancora schiavi dell’immaginario televisivo: non perché adorano la […]

E poi arrivano gli esami

Gli esami sono brutti. C’è questo grande tabù a scuola, che nessuno dice mai. Fra le milioni di cose che si fanno a scuola per anni e ogni anno, gli esami sono la cosa più stupida, inutile, e che dà a tutti meno soddisfazione. E non parlo dei ragazzi, che sono lì, accaldati e stravolti, […]

Baricco, la didattica, i videogames e la scuola immaginaria

Avvertenza: Questo post sarà una pizza infinita per chi non si interessa di scuola e di didattica. Saltatelo a piè pari, se volete Ieri Alessandro Baricco, intellettuale di spicco dell’era renziana, ha pensato bene di illustrare al mondo le sue innovative idee sulla didattica a scuola. Naturalmente io non sono un intellettuale di spicco come […]

Del perché gli alunni ( e gli insegnanti) devono avere molte vacanze

Lo so che quello che illustrerò sarà un concetto ostico per i più: ma credetemi, da docente, io sono assolutamente favorevole alle vacanze, anche “lunghe”, sia per gli studenti che per i professori. E non perché io sia una fannullona, o una amante del passato: alla base della mia convinzione ci sono delle esigenze meramente […]

Dieci cose che non sopporto quando si parla di scuola

Da docente, ma anche da cittadina e da ex alunna, ogni volta che si parla di scuola confesso che mi prende l’intorcolo di stomaco (non si dice intorcolo? sì, si dice, è quella roba che mi viene quando si parla di scuola). Finisce che baruffo, baruffo con tutti, a Destra e a Sinistra, perché, quando […]

L’insegnante è un vasaio. Piccola parabola su come si insegna a scuola.

Quell’anno il Genitore Professionista a scuola era l’incubo di tutti noi. Il fatto di avere due figli come alunni era per lui l’occasione per mettere bocca su tutto: dalla quantità di compiti da dare a casa, al programma da svolgere a come tenere le disciplina ed organizzare le attività in classe. Non era cattivo, per […]

Accorpiamo le medie alle elementari? Non mi sembra questa grandiosa idea

Il più grande problema della scuola in questi ultimi tempi sembra sia trovare il modo di ridurre di un anno il percorso formativo. A quanto dichiarano i nostri illuminati governanti è il fatto che i nostri giovani arrivino al diploma a 19 anni che ci frega sul mercato internazionale del lavoro. Personalmente mi viene difficile […]

Gli alunni, quando non sono più alunni

Post ad alto tasso di commozione. Astenersi cinici. Gli alunni, quando non sono più alunni, te li ritrovi davanti così, all’improvviso, grandi, perché a te pare che sia passato un anno, al massimo due, da quando li avevi in classe e li guardavi ogni mattina arrivare arruffati ed incerti e tentare di varcare la soglia […]

La matematica di Galatea, ovvero come si capisce a quarant’anni il teorema di Pitagora (finalmente).

Questa roba qua. Lo sapete che cos’è questa roba qua? Vi do un indizio: non è un disegnino per una coperta patchwork, né un quadro di Kandiskij o Mirò venuto male. E’ una dimostrazione matematica. Per essere precisi, è la dimostrazione del teorema di Pitagora, teorema che noi tutti imbranati in matematica conosciamo perché ci […]

Gucci, gli alunni preferiti della maestra e le campagne pubblicitarie offensive

Questo è un post incazzatissimo, che dedico al geniale pubblicitario che ha partorito la nuova campagna per la moda bimbo di Gucci, e all’altrettanto geniale dirigente della azienda che l’ha approvata. Leggo dalla mail che viene riportata sul sito di un amico che il messaggio promozionale inviato per convincere le madri a comprare al pargolo […]

Nativi digitali in gita scolastica

«Prof, ma in pullman posso portare l’ipod?» «Prof, ma in pullman possiamo portare il cellulare?» «Prof, ma in pullman posso portare il tablet?» «Prof, ma in pullman posso portare il netbook?» L’uscita è prevista per la prossima settimana. Li guardo. Sono serissimi, quasi ansiosi. Penso che, quando avevamo la loro età, al massimo chiedevamo alla […]

Internet e le galline. Indigeni digitali e bambini che razzolano in cortile

«Eh, i ragazzini di oggi…insegnano loro agli insegnanti come usare il computer!» Dice l’amico e sorride, perché a lui il figlio di tre anni ha craccato l’iPad per giocare con i dinosauri, e il padre ha fatto finta di arrabbiarsi, ma ne è stato orgoglioso come se avesse preso dieci a scuola. Io sorrido a […]