Baci e bernoccoli.

Alle medie c’è questa cosa, che prima o poi il compagno bruttino e stupido, quello che non rimedia una ragazzina manco per un gelato e continuerà così fino alla morte – pensando che dipenda dal fatto che è brutto, ed invece è perché è cretino – ti chiede, all’improvviso: «Ma a te piace Carlo, vero?» […]

Il razzismo spiegato da mio figlio

Me lo ricordo da piccolo, Paolino. Era uno di quei bamboli che paiono usciti da uno spot pubblicitario: occhioni azzurri, capelli biondi a boccolotti, un sorriso a mezzo fra lo sfacciatello e il dolce, ed un carattere così coccolo, che come arrivavi a casa ti si struccolava addosso, saltandoti al collo quasi fossi il suo […]