Riflessione sull’8 marzo, ovvero quanto odio la femminilità. 

Oggi è l’8 marzo, e quindi bisognerebbe scrivere un post su quello che vuol dire essere donna. E invece io voglio scriverlo su quello che non mi piace dell’essere donna. E quello che non mi piace dell’essere donna è la “femminilità”.  No, ma diciamolo una buona volta: ha fracassato le palle, la femminilità. E lo […]

8 Marzo

Non ho mai capito perché leggendo il mio blog qualcuno mi consideri una “femminista”. Ho sempre pensato che assicurare alle persone di entrambi i sessi il diritto essere giudicate solo per quello che fanno, e non per il loro essere maschi o femmine, combattere contro stupidi pregiudizi e stereotipi del passato, dare a tutti la […]

Il giorno dopo l’8 marzo

La cena è la cena, e le ragazze sono le ragazze. Da anni, con scadenze irregolari, ma ferree, noi quattro: Giulia, Amanda, Luisella, e io. Da anni a casa di Amanda, ma con me, eventualmente, ai fornelli, perché Amanda ha una cucina ipergalattica però le fa senso persino toccarla, tanto che non credo l’abbia mai […]