Il candidato Gigetto e il paradosso del Quirinale

Immaginiamo la scena, si fosse trattato di una qualsiasi altra cosa: “Ciao, complimenti, siamo il Partito X e abbiamo deciso di candidarti al posto di Primario di Cardiochirurgia nel reparto ospedaliero più importante d’Italia!” “Eh??? Cosa??? Ma che cazzo dite? Io sono Gigetto, il meccanico!” “Certo, lo sappiamo: Luigi Ratapagnetta, detto Gino, titolare dell’officina Riparotuttoadiecieuri. […]

La Signora Pina e la sindrome di Monti

Scena: il salotto di casa Pattaro. Personaggi: La Signora Pina, la nipote Carlotta. Carlotta:«E insomma, Giovanna è disperata, zia.» Signora Pina: «E perché, povera creatura?» Carlotta: «Be’ tu sai tutto il casino che le aveva combinato quello stronzo di suo marito, no? Che l’ha mollata con tre figli piccoli, portandosi via tutti i soldi del […]

Mobilio anticostituzionale

Scena: il salotto di casa Pattaro Protagonisti: la Signora Pina e sua nipote Linda. «Zia, mi accompagni al Centro Commerciale? Sai, devo comprare le sedie per la casa nuova! Sono così eccitata di andare a vivere da sola, finalmente!» «Mah, non lo so, sai…vai a vivere da sola, mica ti sposi…non mi sembra il caso […]

La Signora Pina e il diritto di replica

  Luogo: il tinello di casa Pattaro. Personaggi: la Signora Pina, il marito Gino.   “Uhmmm, che buona la cioccolata! Ne mangerei a quintali!” “Come hai detto, Pina?” “Gino, ma che, sei sordo? Ho detto: che buona la cioccolata!” “E perché?” “Be’, perché mi piace la cioccolata…” “E allora? Non ti rendi conto che così […]

La signora Pina e l’imbarazzo di essere italiani

Scena: il tinello di casa Pattaro. Personaggi: la Signora Pina, il nipote Giovanni, che vive all’estero ed è tornato a salutarla.   Giovanni: “Sai, zia, ha ragione Severgnini, che lo ha scritto qualche tempo fa, anzi, sta diventando una ossessione. Quando vivi all’estero e sei Italiano, ogni volta che Berlusconi apre bocca ti senti in […]

La signora Pina e i turisti dell’orrore

Scena: Il tinello di casa Pattaro Protagonisti: La signora Pina; don Ercisio, parroco in visita, che sta leggendo un giornale in cui si parla dei pullman di turisti che vanno a visitare la casa di Sara Scazzi Don Ercisio: “Guarda, Pina, cosa vuoi che ti dica! Io in questa gente qua ci vedo i segni […]

La Signora Pina e le telefonate importune

Scena: il tinello di casa Pattaro, all’ora di pranzo. Personaggi: la Signora Pina, che sta mettendo in tavola la pasta, e il marito Gino, in mutande, alla finestra, che parla al cellulare. “Gino!” ….. “Ginooo!” ….. “Ginoooo! E molla quel telefonino, che è pronto in tavola!” ….. “Gino, ma insomma! Con chi credi di stare […]

La signora Pina e le ronde di quartiere

Scena: il tinello di casa Pattaro Personaggi: la signora Pina e il marito Gino Gino: “Esco stasera..” Pina: “E dove vai, al bar?” Gino: “Ma no, cosa dici, mi sono iscritto alla associazione Volontari per la Sicurezza del Quartiere!” Pina:” O mamma, ma cosa sono, le ronde?” Gina: “Ma quali ronde e ronde! Pina, sei […]

La signora Pina e le statiste in erba

Scena: il tinello di casa Pàttaro Personaggi: la signora Pina Pàttaro; la cognata Ginetta. Ginetta: “Pina, ma hai sentito di recente la Ninni?” Pina: “Eh, come no, l’altra settimana.” Ginetta: “Uh povera cara, e come sta?” Pina: “Eh come vuoi che stia, povera donna? Come al solito. Il marito, Carlo, lo sai, beve come una […]

La signora Pina e la cerimonia olimpica

Scena: il salotto di casa Pattaro. Personaggi: la signora Pina, casalinga; il nipote Francesco, giovane politicamente impegnato. «Zia, allora, vedi la cerimonia di apertura delle Olimpiadi, oggi pomeriggio?» «Francesco, guarda, sinceramente, penso proprio di no…» «Zia, ma come, questa da te non me l’aspettavo! Non dirmi che aderisci anche tu a quella buffonata di Gasparri, […]

La signora Pina ed il dissenso olimpico

Scena: Salotto di casa Pattaro; protagonisti: la signora Pina, suo marito Gino. «Ginooo! Ginooo! Dai mo’, mettiti bene la cravatta e la giacca, che dobbiamo andare da tua madre a cena!» «Eh sono pronto, un attimo! Ehi, ma tu che fai tutta elegante?» «Gino, ma ti sei rincoglionito del tutto? Come cosa faccio? Dobbiamo andare […]

I grandi scoop di Galatea: Intervista ad un Dio in pensione

Ogni campo, si sa, ha i suoi pensionati di lusso. Personalità di spicco, ritirate a vita privata dopo aver lavorato sodo ed essersi conquistati fama ed onori; gente che è stata al top, ed ora si gode il meritato riposo. Il blog IlNuovoMondodiGalatea, come ben sapete, è ben introdotto in ogni ambiente. Così, con un […]

Vuoti di memoria

Scena: Cardinal Bagnasco, il suo segretario «Gesù Santissimo!» «Eminenza, ma cosa sta dicendo!» «Abbia pazienza, segretario, lo so che non dovrei…ma è che proprio proprio non mi riesco a ricordare…» «Cosa, Eminenza?» «Mah, guardi, è una cosa che… sto scrivendo il discorso per l’assemblea della Conferenza Episcopale Italiana.» «Eh, Eminenza, lo so, un lavoro duro…» […]

Il contraddittorio /2. Ovvero, da Fazio è meglio non parlare di Schifani, ma neanche di religione…

Alla cortese attenzione del Presidente della Rai, Gentile Presidente, chi le scrive è una madre di famiglia che da anni guarda, appena tornata dalla messa del sabato pomeriggio la tv (si sa, la domenica mio marito vuole andare a fare le gite fuori porta, e strilla e strepita se io vado a perder tempo in […]

La signora Pina e la microcriminalità

Scena: il tinello di casa Pattaro Protagonisti: la signora Pina Pattaro, casalinga, e suo nipote Enrico, giovane politico rampante. «Enrico, io non ce la faccio più.» «E che è successo, zia Pina?» «Mah, sta diventando sempre più difficile andare avanti in questa situazione…» «Zia, insomma, dimmi, lo sai che su di me puoi sempre contare…» […]