E poi se ne vanno. Storia di professoresse, esami, alunni e addii.

Ci sono quelle classi che sono così: tue. Che hai sgridato e cazziato per tre anni, come la peggio arpia, perché ti ci eri affezionata manco se fossero dei figli, e quindi tu, tu sola potevi dire loro di tutto, e glielo dicevi, ma se qualcun altro si azzardava a dirne male, uh, mamma, ti […]

Il Santo ! Il Santo!

Siccome ormai si vive fra un temporale e l’altro, organizzare il weekend è un serio problema. O resti appostata come un centometrista sul filo della partenza, con la borsa da mare sempre pronta a scattare per cogliere, orazianamente,  l’attimo, oppure ti arrendi e decidi che giugno non collabora, per cui l’unica è andare a visitare […]

La boxe e le donne di casa mia: elogio di Cassius Clay e della boxe come sport “femminile”.

Lo so che fa ridere, ma per me guardare lo sport è una cosa da femmine. Era così a casa mia. Papà, unico maschio di casa, sostanzialmente indifferente, guardava poco la tv e poco il calcio: da ex pallanuotista al massimo qualche partita in piscina, ma con l’indifferenza e l’aplomb di uno che passava di […]

Uomini, siate donne! Una riflessione sul femminicidio e sugli uomini che ammazzano le donne

Cari uomini che ammazzate la vostra (ex) donna, voi avete un problema. Non è un problema di salute mentale, perché non credo che voi tecnicamente siate “pazzi”. Non credo nemmeno che siate “malati”, o “deboli”, o “confusi”, o “passionali”. No, voi secondo me avete un grosso, enorme problema. Che non siete donne. Mi spiego meglio, […]

Le chiacchiere fra amiche

Le chiacchiere fra amiche sono quella cosa che necessita di due amiche e, se capita, di una qualche bevanda calda o fredda, a seconda della stagione. Ma anche se non c’è la bevanda, e manco il bar o la casa dove consumarla, perché stai in chat e l’amica è a chilometri di distanza o dall’altra […]

Le scelte di ripiego

Alle volte non ci si rende conto che le scelte che vengono fatte “per ripiego” sono poi quelle che fanno la massima soddisfazione, aprono nuovi orizzonti inaspettati, portano alla felicità perché spesso la vita ci spinge nella direzione in cui dobbiamo andare, ma di cui siamo inconsapevoli. Per esempio oggi mi sono diretta decisa verso […]

Il giorno del compleanno, ovvero resto ancora un po’ stupida, poi si vede

Il giorno del compleanno è uno di quei pochi casi nella vita in cui bisognerebbe avere il coraggio di essere spietatamente sinceri. Guardare in faccia il tempo che passa e prendere atto di quello che succede: si invecchia. È bello invecchiare? No. Non è bello invecchiare. Non è bello dover prendere coscienza di tutti quei […]

E poi si va a Paestum (post sulle presentazioni di Socrate, le amiche e l’archeologia) #BMTA2015 #bmtasocial

Domani, cari i miei lettori, prendo la mia valigetta, l’aereo e vado a Paestum, dove c’è la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Sono ormai tre anni che ci vado come ospite, e devo dire che ormai questo viaggio è un po’ per me una cartina di tornasole di quanto la mia vita sia cambiata, e […]

La zia Carolina e la fame dell’Africa

«Mangia, che i bambini in Africa muoiono di fame!» Io da piccola, lo confesso, mangiavo poco. Poco almeno per gli standard del resto della mia famiglia, dove l’appetito era un dono genetico, e il più morigerato dei cugini si sbafafa a pranzo quarti di bue prima ancora dello svezzamento, figuriamoci dopo. La zia Carolina, per […]

Pordenone on my mind

Quando sei un’autrice, e ti invitano a Pordenone Legge, sei contenta come un bambino a cui dicano che andrà in Lapponia a visitare la casa di Babbo Natale. Non so, in effetti, come sia la casa di Babbo Natale, ma Pordenone qualche possibilità di essere scambiato per un paesino delle fiabe ce l’ha. E’ caruccia […]

Il Pontificatore da Spiaggia e i Comunisti che non ci sono più

Il Pontificatore da Spiaggia, come ogni anno, presidia la battigia con piglio mussoliniano, ma stavolta un po’ dimesso. La politica, suo cavallo di battaglia, quest’anno lo ha tradito, tanto che ci sono persino dei rari minuti in cui, pur al centro del suo circoletto di amici bivaccanti sul bagnasciuga con sdraio, sta persino zitto. Il […]

Sta cosa

Sta cosa che piove e non piove, e il cielo è lì, ingrumato di nuvole ma senza la forza di squarciarsi. Sta cosa che è grigio novembre però con un’afa da agosto, ma di un agosto troppo lungo perché dura da giugno, senza una pausa o una remissione. Sta cosa, sta cosa qua che è […]

Seduzione in vaporetto

Il vaporetto è un piccolo cosmo e i tre gruppi sono i suoi piccoli sistemi solari. Vicino alla prua ci sono loro, i due ragazzi giovani e carucci, impegnati in strettissimi conversari. Sono educati e sussurrano con seria e compassata eleganza. Hanno jeans sobri ma inequivocabilmente di marca, magliette senza firma che proprio per questo […]

Nobiltà sulla battigia

Le due donne sono madre e figlia. Arrivano al mare ogni pomeriggio con l’eleganza con cui le signore del primo Novecento scendevano in spiaggia: la figlia con un tubino semplice e una gran borsa di paglia, la madre con uno chemisier blu, il cappello bianco a tesa larga, ed al collo il foulard di Hermés […]