Pornoghino, ovvero la sfolgorante carriera politica futura di Ghino la Ganga

Per la miseria, a me ‘sta storia ha messo addosso una gran smania di tesserarmi nel PD, diventare segretario di sezione, interpretare un porno (neanche tanto ben mascherato, tipo con parrucca rossa in testa, per intenderci), indi dichiararmi pornoattore, dimettermi; poi tesserarmi PDL, diventare segretario di circolo, interpretare un porno ( neanche tanto ben mascherato, […]

Camicia Verde

Domenica, mi raccomando, tutti a Pontida. Attenti però che quel “percorso lungo e diritto”, di cui parlava ieri lo spaventato Leonardo Boriani, non fosse finito già dietro le spalle. Lungo e diritto. State Bene. Ghino La Ganga (In effetti il rischio è che, quando stavolta Bossi pronuncerà il suo celeberrimo: «Ce l’abbiamo duro!», una voce, […]

L’ospite Ghino: Minetti, intesa Nicole

Assediata da fotografi e giornalisti in Consiglio Regionale lombardo, l’intestataria di alcuni appartamenti in zona San Raffaele  è sbottata, nervosa: “Non potete approfittarvi del fatto che oggi io sia venuta a lavorare!” Raramente ho udito una frase più efficace: tanto nel fotografare la grettezza di chi l’ha pronunciata, quanto nel farmi temere che la foto […]

L’ospite Ghino: Confessioni

Ken Mehlman, ex presidente del Partito Repubblicano americano e responsabile della campagna elettorale di Bush Junior nel 2005, ha rivelato di essere gay e di essere pentito di non averne parlato quando era in un ruolo chiave della vita politica americana. Anche perché, ha aggiunto, Bush Junior non era affatto omofobico. Ora non gli resta […]

L’ospite Ghino: Angoli e piazze

Iersera a cena amici pd sostenevano che la gente è sfiduciata perché vorrebbe evitare di incontrare in piazza tipi come Verdini, ma dietro l’angolo se ne ritrova dieci come Saccheti e Consorte. Ho detto che secondo me molti pensano che sia meglio trovare in piazza un Verdini che dover girar per angoli e trovare dieci […]

Pop relationem

Quando ho letto che la Campbell, icona delle strafighe strafilantrope stranote, amava così tanto l’Africa da accettare ospitate presso massacratori liberiani per qualche diamantino, m’è venuto in mente che una sera Andy Warhol si accorse che uno dei suoi Dollar Sign stava perdendo pezzi in casa del miliardario acquirente dell’opera, sicché se la svignò dalla […]

L’Ospite Ghino: Calca

Bisognerà che parli all’analista di questa mia fissazione di considerare l’italico popolo come una folla di ciarlatani, filibustieri, porci, prostitute, figli di prostitute, ladri, uomini stronzi e perversi, donne isteriche e avide e preti schifosi. Bisognerà che gliene parli, appena riesco a fendere questa calca e raggiungere il suo studio. State Bene. Ghino la Ganga.

L’Ospite Ghino: Spilorceberg

Se le scene a Guadalcanal son tutte sullo stesso tratto di spiaggia, quelle all’interno dell’isola son tutte nella stessa radura, tra le stesse cinque palme, le notturne abbondano sicché si risparmia su effetti e comparse, stringendo il campo per mascherare la penuria: be’, allora avrai anche salvato il soldato Ryan e ti sarai pure associato […]