Complotti al tofu: pesto, scie chimiche e templari.

Va bene, mi arrendo, sono disposta ad accettare tutto. Dopo anni di cecità intellettuale, ho finalmente capito i miei errori. Avete ragione voi. La terra è piatta. Che sia un pianeta tondo e vagante nel cosmo lo poteva credere solo quel patacca di Galileo, con gli amici suoi Copernico e Keplero, che già dai nomi […]

I dieci “amici” che bisogna eliminare dai social prima delle vacanze

Visto che siamo in clima vacanziero, il Nuovo Mondo di Galatea vuole fornirvi una rapida guida per identificare i dieci contatti social che dovete assolutamente eliminare per andare in vacanza sereni. Lo spammatore di link. Di solito è un collega che al lavoro è riservato e tranquillo, tanto che a stento vi scambiate un buongiorno/buonasera. […]

Mi regali il tuo libro? Fenomenologia dello scocciatore che assedia gli autori

Da quando pubblico libri sono entrata in contatto con una specifica categoria di persone di cui prima, ammetto, ignoravo del tutto l’esistenza. Li ho ribattezzati “Miregaliiltuolibro”, e sono in realtà una tipologia multiforme, che si può dividere in sottocategorie specifiche, che qui vado ad illustrare. Miregaliiltuolibro parentale: si tratta in genere di un tizio dai […]

Luce di Primavera

È la luce, non c’è niente da fare. Guardi fuori, fa ancora freddo. Persino più di alcuni giorni d’inverno. Quindi non può essere la temperatura. E nemmeno lo spirito. Però tu lo vedi che c’è qualcosa, che è proprio diverso, che è proprio primavera. È la luce. C’è qualcosa nell’azzurro del cielo che è diventato […]

Problemi di musica poco generazionale

«Oh, hai visto il concerto di Vasco, ieri sera, figo, eh?» «Ehm, no veramente non l’ho guardato…» «Ma cooomeeee? Vasco, il grande Vasco! Ma non ti piacciono le sue canzoni???» «Sì, per carità, ma insomma…» «Ma non puoi non amarleeee! Le abbiamo cantate a squarciagola quando eravamo ragazzini! Ma non le conosci tutte a memoria?» […]

La chiesa di San Qualcosa, ovvero guida turistica virtuale per monumenti inesistenti

La chiesa di San Qualcosa è quella in cui arrivi per caso, di solito dopo una scammellata turistico culturale ininterrotta che dura dal mattino, durante la quale sei riuscito a vedere in cinque ore più scavi, musei e mostre d’arte di quelle che Goethe riuscì a visitare in tutto il Gran Tour. La chiesa di […]

I peggiori gestori di gruppi su #Facebook: un vademecum

I gruppi su FB sono ormai milioni, e questo presuppone che esistano anche qualche milione di gestori di gruppi. La maggior parte sono persone cortesissime e normali. Ma a furia di frequentare gruppi, mi sono resa conto che esistono alcune patologie tipiche che possono scatenarsi nei gestori di gruppi. Ecco le più comuni. L’aggiuntore compulsivo: […]

La bellezza che potrebbe salvare il mondo

Credo che noi, oggi, sottovalutiamo la bellezza. La bellezza dei posti dove viviamo o dove capitiamo per caso. Quella meraviglia che sono i luoghi belli, le campagne verdeggianti, il mare che luccica, i centri delle nostre città con le loro case semplici ed eleganti, le piazze, le fontane, i palazzi, le chiese. La nostra Costituzione […]

I peggiori commentatori su Internet. Catalogo dei tipi in rete che non vorresti incontrare mai. E invece commentano sempre.

Nel mare magno di internet, in tanti anni ho ormai raccolto una casistica precisa di commentatori di post e di status. Visto che è Agosto e si ha poco da fare sotto l’ombrellone, eccone una breve carrellata dei più frequenti. È un post in progress, che può tranquillamente essere aggiornato con nuove categorie. Il Monotematico: […]

La prospettiva del calzino spaiato

Finché era stato in coppia lo avevano trattato come una pezza da piedi. Non poteva fare un passo da solo. Lavoro, lavoro, lavoro, e basta. Poi il destino lo aveva reso single, ed era cominciata un’altra vita. Spaiato tutti dicevano che non aveva un senso, e invece lui aveva apprezzato finalmente la possibilità di riposarsi, […]

La biblioteca di Ipazia

Alle volte certe notizie ti commuovono e non sai il perché. O meglio, no, lo sai perfettamente. Solo che non ti aspetti che ti tocchino così tanto. Invece pochi minuti fa una mia lettrice ed amica di Facebook (nel senso che dal vivo non ci siamo mai viste ma vabbe’) mi ha passato il link […]

La compagnia di giro del Family Day

Quello che ha tre famiglie da mantenere, e perciò deve difendere la famiglia unica, o addio stipendio da deputato. Quello che ha l’amico cardinale che si fa inviare a casa procaci cugine, di famiglie però tradizionalissime. Quello che vuole la moglie sottomessa e spera che la Provvidenza gli regali anche un full d’assi, ogni tanto, […]

Perché Stars Wars non lo possiamo pensare in Italia

Sono appena stata a vedere l’ennesima puntata della saga di Stars Wars, e finalmente ho capito perché questi giocattoloni romanzeschi non riusciamo nemmeno a concepirli in Italia. È che con i tempi che corrono se nella famiglia Camminatoredistelle il figlio Luca annunciasse ai genitori di voler studiare da Jedi, mamma e papà gli direbbero: «Ma […]

Le mamme apprensive e gli attentati dell’ISIS

Ci si potrebbe leggere di tutto nella geniale trovata di una mamma romana, che, preoccupata che la figlia stesse fuori troppo la sera con gli amici, si è inventata un allarme per possibili attentati dell’ISIS. Si potrebbe chiamare in causa l’ancestrale paura dell’uomo nero che rapisce ed uccide i pargoli, di cui l’ISIS è l’incarnazione […]

Beppe Grillo le mammografie e le donne sceme

In Veneto, quando uno dice una stupidaggine e poi, nel tentativo vano di rimediare, ne dice una ancora peggiore, si commenta: «Pezo et tacòn del buzo!», cioè peggio la toppa del buco che dovrebbe coprire. Ieri Beppe Grillo si è prodotto in un pezo el tacòn del buzo di proporzioni megalitiche, praticamente un monumento al fail comunicativo. […]

Stagioni precarie, ovvero gli dei al tempo del Job Act

«Arghm, coff, coff… aufff! Ce l’ho fatta ad arrivare….» «Abbella, a la buon’ora! Sta’n ritardo de quasi ‘na settimana…» «Ah, lo so, Giove, scusami, ma te nun te rendi conto…n’ingorgo de perturbazioni, ‘n macello, er raccordo anulare ‘ntasato… era dai tempi de Annibale che nun se vedeva ‘n casino simile! Comunque mo so’ arrivata, famo […]