18 e 22, ovvero antipatici ricorsi di numeri storici.

Ci sono quelli che vogliono difendere la razza bianca. Quelli che vogliono di nuovo annettersi la Tripolitania. Quelli che piangono sulla Petacci che era tanto innamorata del Duce. Quelli che vogliono che la polizia rimuova gli articoli che a suo esclusivo giudizio divulgano notizie false e tendenziose.

Non vorrei che queste elezioni del ’18 fossero l’anticamera di un nuovo ’22.

Annunci

3 pensieri su “18 e 22, ovvero antipatici ricorsi di numeri storici.

I commenti sono chiusi.