L’euro pieno e la moglie ubriaca, o viceversa. 

In televisione c’era una deputata che diceva che sarebbe meglio per l’Italia stampare una sua moneta ma restare nell’Euro.

Presumo che il paragrafo successivo del suo programma politico sia quello sulla botte piena e la moglie ubriaca. 

Advertisements

5 pensieri su “L’euro pieno e la moglie ubriaca, o viceversa. 

  1. L’idea che ci sta sotto è di pagarci, con questa neolira (o dracma padana, o tallero di Abbiate Grasso, o qualche altro nome esilarante) di pagarci dipendenti pubblici e pensioni; ovviamente il cambio dracmapadana/euro ufficiale sarebbe 1 a 1, ma poi nel mercato reale sarebbe svalutata almeno del 50%; tutto sommato efficace per ridurre le spese dello stato, ma leggermente disastrosa per latri versi; siccome la realtà supera sempre fa fantasia, io penso che accadrà, visto con chi abbiamo a che fare

    Mi piace

I commenti sono chiusi.