Gli ignari

Ci sono quelli come Scajola, che si ritrovano con una casa pagata da altri, e non sanno nemmeno da chi.

Ci sono quelli come il figliolo di Bossi, che si ritrovano con una laurea comprata, come gentile presente.

Ci sono quelli che si ritrovano dentro ai Consigli di Banche ed Enti e non sanno chi ringraziare. 

Se Dante scrivesse una riedizione dell’inferno, dovrebbe inventarsi un nuovo girone: gli ignari. 

Annunci

4 pensieri su “Gli ignari

  1. E ci saranno forse anche quelli che non sanno come mai c’è un treno pieno di pendolari che viaggia su un binario e che si scontra con un altro treno pieno di pendolari che viaggia in direzione opposta, sullo stesso binario.
    Nel 2016.

    Mi piace

  2. Basta accumularli con gli ignavi e il gioco è fatto. Perché se gli ignavi non fanno nulla di buono, gli ignari, una sola lettera di differenza, fanno loro compagnia.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.