Non sono morta, sto solo studiando i Longobardi

Ciao, questo messaggio è per dirvi, nel caso foste in pensiero, che sono ancora viva e lotto assieme a voi. Però, però, come spesso capita, ci sono periodi in cui si compattano un sacco di cose e non hai tempo di respirare. Tipo adesso, che ho avuto gli scrutini, le riunioni, i meteoriti rotanti e le cavallette. Quindi mi sono chiusa a scuola ed in casa, cercando di fare tutto.

Sabato e domenica, poi, sarò a Firenze, al Tourisma, a parlare del progetto Italia Langobardorum.

Che è una cosa fichissima, ma siccome mi devo preparare per parlare di Longobardi, volevo dirvi che non sono morta, sto solo leggendo forsennatamente Paolo Diacono per preparare il mio intervento.

Quindi se siete a Firenze sabato e domenica ci vediamo là.

Poi, appena ho finito, torno a scrivere sul blog con maggiore regolarità.

Il che, mi rendo conto, potrebbe anche suonare come una minaccia. Ma in fondo siete sopravvissuti a cose peggiori.

Intanto bacioni a tutti.

Galatea

Advertisements

6 pensieri su “Non sono morta, sto solo studiando i Longobardi

  1. In effetti ero un po’ in pensiero, però i Longobardi sono una giustificazione di fronte alla quale non posso che inchinarmi.
    Attendo con (sempre!) grandi aspettative la ripresa dell’attività sul blog.

    Mi piace

  2. tutte le volte che ti assenti affermi «non sono morta», secondo me hai la tentazione di far credere il luttuoso accadimento per sapere cosa verrebbe scritto e detto; magari qualcuno coraggioso che, oltre alle solite cose tipo «una donna di grande spessore intellettuale» oppure «indimenticabile penna capace di grande respiro culturale» magari scrive, «era una strafiga!» e così sei anche più contenta

    Mi piace

  3. In bocca al lupo per il tuo intervento! Devo organizzare un weekend a Firenze con le amiche ma purtroppo non sarà il prossimo, altrimenti ti sarei venuta a sentire con piacere.

    Mi piace

  4. e’ possibile avere una copia del tuo intervento? io azzardo a dire che vivo per conoscere sempre di più sui Longobardi ed anzi se ci teniamo in contatto magari potrei aver bisogno di te su questo argomento in un vicino futuro…..e comunque in bocca al lupo!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.