Cose che capitano (Galatea fa cose)

Ci sono cose che ti capitano perché ti sono capitate altre cose. Per esempio, pubblichi un libro. E una si dice: vabbe’ l’ho pubblicato, il resto continua uguale. Invece no. Quando pubblichi un libro poi ti capitano un sacco di altre cose. Per esempio,  passi il tempo a presentarlo in giro. E infatti mercoledì alle 18.00 sono a Bari, alla Libreria Laterza, per i Mercoledì della Storia, e presento Didone, per esempio.

Quindi questo post è per dire: se siete a Bari, ci si vede là.

Poi ci sono altre cose che ti capitano quando pubblichi un libro. Anzi, quando stai per pubblicare il secondo libro. Per esempio, che ci vuole una foto di copertina. Allora ti pigli il lusso di andare da un fotografo di quelli seri, che ti fa una foto in posa. E scopri così che fare le foto in posa, come le modelle vere, è una roba complicatissima. Finché non lo fai, non ti rendi conto di quanto sono brave le modelle di professione, perché è tutto un: “Sposta la testa più in alto, più in basso, in basso ma più in alto, a destra ma non del tutto a destra, guarda in macchina ma non come se guardassi in macchina, però non evitare di guardare in macchina, sennò non viene!” E mentre tu cerchi di capire come diavolo si fa a guardare in macchina senza farlo, a spostare la testa a destra ma non del tutto a destra, e a tenere il mento più in alto ma più in basso, il fotografo ci aggiunge un bel: “Stai rilassata e naturale!”, e a te viene in mente quella famosa frase di Oscar Wilde, sulla naturalezza che è la più artificiale delle pose.

Aveva ragione, Oscar. E non so manco se avesse mai fatto un servizio fotografico, per dire.

Comunque il risultato è questa foto qua, che vi posto perché secondo me è bellissima, e io la posto ovviamente perché sono una narcisista. Del resto, se non fossi stata narcisista, non avrei aperto un blog.

Per cui Ciao, ci sentiamo quando torno da Bari.

Ah, dimenticavo: Guido Sacchetto, l’autore della foto, è bravissimo.

mariangela04BN

10 pensieri su “Cose che capitano (Galatea fa cose)

  1. È davvero, davvero una foto bellissima: il fotografo sarà sicuramente molto bravo, ma la modella è di certo una “professionista” della “naturalezza”! È così piacevole leggerLa che aspetto sempre con ansia le mail che provengono dal Suo blog e spesso me ne “approprio” per la pubblicazione su Facebook. Cari saluti, spero che un giorno di questi avrò il piacere di conoscerLa, magari alla presentazione del Suo libro che sta per uscire. Cari saluti, Cinzia Colagrande

    Saluti affettuosi, Saludos a usted, Cinzia Inviato da iPad

    >

    Mi piace

  2. La foto e’ fantastica! ma il libro in formato ebook io non lo posso comperare… sono in Canada e mi dicono che per questioni di copyright non mi vendono l’ebook.

    Mi piace

  3. Beh, piacere di conoscerti 🙂 Bella la foto e bella modella…ed aggiungerei anche brava, visto quello che ha dovuto affrontare per farla uscire questa foto 😀

    Mi piace

I commenti sono chiusi.