Ho visto la Madonna su Facebook

Poi dicono che siamo un paese medioevale. E invece abbiamo la mistica Geek che vede la Madonna, ma siccome la Curia non approva che lei faccia incontri pubblici, invita i fedeli a scriverle su Facebook le domande per la Vergine. 

Che semmai poi ci pensa lei a fare un “inoltra” o a condividerle con Maria.

Annunci

9 pensieri su “Ho visto la Madonna su Facebook

  1. “Ci sono cretini che hanno visto la madonna e ci sono cretini che non hanno visto la madonna. Io sono un cretino che la madonna non l’ha vista mai. (…) I cretini che vedono la madonna, più che vedere la madonna, sono essi stessi la madonna che vedono”.
    (Mi pare più o meno così dicesse Carmelo Bene in Nostra Signora dei Turchi. Ah, dimenticavo: io la madonna non l’ho mai vista. Inchino e baciamano. Ghino La Ganga)

    Mi piace

  2. @Ghino: nemmeno il ho visto mai la Madonna. Però su Twitter mi segue lddio. Non so se sia indicativo che lui non usa Facebook. Deve esserci uno scontro sull’uso dei Social in famiglia. 😀

    Mi piace

  3. naturalmente se uno dice di aver visto la madonna non è sicuramente colpa della madonna (qualunque cosa voglia dire), d’altra parte la gente vede di tutto: dischi volanti, scie chimiche, complotti, elvis presley, ecc.
    diciamo che quelli dell’isis fanno scuola: riescono a utilizzare i social media come pochi e gli altri provano a copiarli

    Mi piace

  4. Mi fa sorridere e mi preoccupa il fatto che ogni 13 del mese centinaia di persone si radunano (così sul Fatto Quotidiano) per vedere non so quale apparizione. Stanno confondendo Maria con le scie chimiche.

    Mi piace

  5. Al di là delle solite battute (comprensibili, divertenti, più che lecite) da parte degli atei al riguardo, la questione della Madonna non è banale. In molti testi (ricordo un bel libro scritto dalla teologa protestante, Maria, vergine e ribelle, Red edizioni 1996) si spiega come nella storia del cristianesimo la Madonna è una figura per così dire «imposta dal basso», dalla religiosità popolare. Penso sia arcinoto come in Paolo di Tarso la madre di Gesù non avesse rilevanza cultuale. Sicuramente le radici con culti materni ancestrali ci sono, rimando a questo bellissimo articolo di Galatea:

    https://ilnuovomondodigalatea.wordpress.com/2014/08/20/la-dea-di-ostuni-ovvero-madri-preistoriche-e-civilta/

    Mi piace

  6. @diego56:
    Sono d’accordo con Te. Si tratta davvero di un culto che trae la sua spinta propulsiva dal basso. Pare che anche Mirjana di Medjugorie sia solita dire agli astanti preganti: ” di offrire denaro non te lo dico io, te lo dice la Madonna.”
    Stai bene, inchino e baciamano alla Padrona di casa.
    Ghino La Ganga

    Mi piace

  7. la padrona di casa, cioè il fascino che promana, è l’unica cosa nella quale siamo d’accordo

    caro anzichenò, un credente che pensa ti irrita non poco

    stammi bene, anche tu

    Mi piace

I commenti sono chiusi.