Cantami o divo: la storia antica nei cantautori italiani

E’ uscito su Novencento.org un mio articolo sull’utilizzo della storia antica nei cantautori italiani del ‘900. Da Guccini a Capossela, passando per Vecchioni, Carmen Consoli, il rap di Caparezza.

Se vi interessa, cliccate sul link. Io mi sono divertita tantissimo a scrivere questo piccolo studio.

Prossimamente uscirà anche la parte dedicata all’uso della storia antica nei gialli e nei best seller.

Ciao!

4 pensieri su “Cantami o divo: la storia antica nei cantautori italiani

  1. Molto interessante e ,credo necessariamente ridotto:manca l’uso grottesco della storia che viene fuori dalla penna di De Andrè e Paolo Villaggio in Carlo Martello ritorna dalla battaglia di Poitiers, rara eccezione ad un uso didascalico della Storia…

    Mi piace

I commenti sono chiusi.