Didone, per esempio: è qua.

E’ uscito. Ha la sua bella copertina elegante, con una testina di dea greca di profilo, ed il titolo in arancione. E’ uscito, è lì, in tutto lo splendore del cartaceo, così chi è vecchia maniera può godere il famoso odore dei fogli, e soppesarlo in mano. E’ lì, è il mio libro: Didone, per esempio. 

Pensavo che avrei avuto tante e tante cose da dire, il giorno dell’uscita, e invece, per la prima volta in vita mia, faccio fatica persino a trovare le parole per scrivere il post. Perché quando sei tanto contenta per una cosa che aspettavi un po’ da sempre, la contentezza si trasforma, ed è paradossale, in una forma di ottundimento, per cui io guardo il libro e mi si svuota il cervello, come se tutte le parole che avevo le avessi messe lì, e adesso per trovarne altre avessi bisogno di un po’ di sosta.

E allora, facciamo così: io vi scrivo che è uscito, e si trova in libreria. Voi fate un po’ come volete: compratelo, leggetelo, fatevelo prestare dagli amici. Ci troverete un sacco di personaggi noti e meno noti: Didone, Penelope, Ulisse, Pericle, Temistocle, un fracco di imperatori e generali romani, qualche barbaro, una vagonata di regine e donne interessanti.

Consideratelo solo un post un po’ più lungo, e stavolta scritto su carta, che per girare non usa i bit, o le condivisioni su fb, ma si passa di mano in mano. E’ un lungo post analogico, ma così lo potete portare in spiaggia persino se non c’è il wifi, e leggerlo sotto l’ombrellone, dando così una nuova sfumatura di significato alla frase “sudate carte”.Poi, se volete, qua sotto o altrove, mi fate sapere se vi piace. Come avete fatto in tutti questi anni sul blog.

Intanto ciao. Torno nel forno della mia scuola a fare gli esami ai miei pargoletti di terza media. Giuro che non li interrogo sul libro, eh.

didoneperesempio

 

Annunci

20 pensieri su “Didone, per esempio: è qua.

  1. Compliments!!!!!!!! 🙂 sarà il mio prossimo acquisto, giuro! e non escludo di utilizzarlo per qualche lavoro a scuola…brava.

    Mi piace

  2. Prossimamente… e poi ne parlerò anche nel mio blog.
    Lo so che è tardi chiedertelo adesso ma dici che ci sono tanti personaggi. C’è anche il mio preferito? (Archimede). O ci sarà nel prossimo? Perché ci sarà un prossimo vero? O questo devo leggerlo mooolto lentamente?

    Mi piace

  3. Bon! Corro subito a ordinarlo.
    Quando ti manderanno i resoconti, sappi che la prima copia a San Donà è la mia.
    Se ti fa piacere, magari chiedo al libraio se può organizzare qualcosa per l’incontro con l’autore (che poi saresti tu) di presentazione e firma prima edizione.

    Mi piace

  4. @–>Gala

    Sì. Lo chiedo a quelli de “Le librerie” (vedi link), di cui sono cliente abituale e amico.
    Organizzano sistematicamente degli “incontri con l’autore”. Può anche darsi che mi dicano di sì. Incrociamo le dita.

    Mi piace

  5. @–>Gala

    Fatto. Libro prenotato e chiesto loro se interessati a invitarti a un “Incontro con l’autore”, sottolineando che con tutti i contatti che hai nel blog la tua presenza dovrebbe essere in grado di catalizzare un discreto numero di partecipanti.
    Grande sorriso con simbolo del dollaro nella pupilla da parte dell’interlocutore.
    In attesa di risposta.
    Ora, riti apotropaici e sacrifici umani per propiziarci la dea della buona sorte. 🙂

    Mi piace

  6. devo districarmi un po’ nei miei guai, quindi lo leggerò fra un po’, ma intanto lo ordino quando passo alla mia libreria; c’è da dire che è un bel caso esemplare di libro trainato da un blog

    Mi piace

  7. Sono arrivato al tuo blog se non ricordo male nel 2009, grazie ad un post della serie “badilate di cultura”. Ho già ordinato 2 copie che sono impaziente di leggere (una) e regalare (l’altra).
    Complimenti per questo traguardo.

    Mi piace

I commenti sono chiusi.